Calciomercato, colpaccio a zero: Juventus tagliata fuori

0
45

Calciomercato Juventus, uno degli obiettivi di Cherubini rischia di sfumare dopo l’irruzione di un nuovo club di Premier League.

Tra gli esuberi della Juventus, ce n’è uno che ha finalmente sciolto le riserve sul suo futuro, decidendo di trattare in prima persona per il suo addio: si tratta di Aaron Ramsey, dal cui addio i bianconeri si libererebbero di un ingaggio pesantissimo, da oltre 7 milioni di euro.

Juventus Zakaria Allegri Calciomercato
Max Allegri ©️LaPresse

Oltre agli emolumenti risparmiati, però, la partenza del gallese potrebbe offrire l’abbrivio per almeno un rinforzo in mediana. Al momento le attenzioni di Cherubini sono rivolte alla ricerca di quella prima punta con la quale sostituire un Alvaro Morata ormai sul piede di partenza, ma non dimentichiamo che anche il centrocampo merita qualche ritocco, con la consapevolezza che non saranno possibili, per forza di cose, grandi investimenti.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, cambia la formula | Icardi arriva così

Ed ecco dunque che nel dossier della Juve è finito da tempo quel Denis Zakaria accostato in lungo e in largo alla Roma, ma che ora come ora sembra ormai essere destinato in Premier League. Oltre all’inserimento del Liverpool e del Newcastle, un altro club d’Oltremanica ha esternato il proprio interesse per l’l’elvetico di proprietà del Borussia Mönchengladbach, che ha deciso di non rinnovare il suo contratto con i tedeschi in scadenza nel 2022.

Calciomercato Juventus, l’Aston villa piomba su Zakaria: i dettagli

Denis Zakaria ©️LaPresse

Come riportato dal “Daily Mail“, infatti, anche l’Aston Villa ha avviato dei sondaggi esplorativi per tastare il terreno in vista di un possibile assalto a Zakaria, che non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro. Corteggiato da molte big del “Vecchio Continente”, tra cui City, Barcellona, Juventus e Roma, il giovane mediano sta valutando con attenzione il da farsi, convinto di potersi giocare le sue carte in qualsiasi contesto. Si tratta del profilo richiesto da Allegri per rinforzare una mediana troppo spesso priva di mordente e di un recuperatore di palloni in grado di interpretare al meglio le due fasi di gioco: staremo a vedere cosa succederà.