Calciomercato Juventus, Cherubini in aiuto della Samp | I possibili affari

0
18

Calciomercato Juventus, dopo l’addio di Ihattare, Cherubini corre in aiuto della Samp. Ecco i possibili affari con i genoani

La questione Ihattaren tiene ancora banco a Genova, sponda blucerchiata. L’olandese che la Juventus aveva girato in prestito alla squadra di D’Aversa è praticamente scappato in Patria senza mai mettere piedi in campo.

Calciomercato Juventus
Mohammed Ihattaren ©️Getty Images

L’indisciplinato olandese, insomma, non ha mai fatto vedere il proprio valore. Anzi, ha lasciato nei guai la squadra ligure, che adesso vorrebbe un “aiuto” da parte della Juventus in questa sessione di mercato. Sono diversi i nomi che circolano in questi giorni. Uno su tutti quello di Kaio Jorge, ma secondo quanto riportato da l’edizione odierna de La Repubblica, sono altri i profili che interesserebbero davvero alla società blucerchiata.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Cherubini non sta più nella pelle: “È la priorità”

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, colpaccio a zero | “Resa” in diretta

Calciomercato Juventus, i possibili affari con la Samp

Kaio Jorge©️Lapresse

Sarebbero infatti tre giovani calciatori ad essere entrati nel mirino di Osti, direttore sportivo della Sampdoria: profili, secondo il quotidiano, molto più interessanti dell’attaccante brasiliano che comunque Allegri dovrebbe alla fine decidere di tenere. Parliamo di Nicolò Fagioli (Cremonese), origine piacentina, (ovvero a casa Osti), Ranocchia (Vicenza), oppure lo stesso Nicolussi Caviglia, tornato a novembre in campo con la Juventus U23 dopo uno stop per la rottura del legamento crociato.

Insomma: giovani che occupano anche un ruolo diverso rispetto a quello di Ihattaren e anche di Kaio Jorge. Sembrerebbero queste le possibili soluzioni in questa finestra di mercato. La cosa certa, però, è che la Juventus qualcuno alla Sampdoria alla fine lo dovrebbe dare. Perché quello che è successo con il pupillo di Mino Raiola, che poi è andato via senza nemmeno salutare, non era preventivabile minimamente.