Juventus, volano gli stracci in campo | Doppia lite: è alta tensione

0
291

Juventus, tensione alle stelle in campo e fuori. Volano gli stracci. Doppia lite nella gara contro il Napoli. Il segnale non è dei migliori

Non sono tempi buoni in casa Juventus. La classifica piange, il gioco è quello che è, e nemmeno contro un Napoli incerottato oltremodo la squadra bianconera è riuscita a vincere. Insomma, c’è poco da stare sereni o allegri. E, a proposito di Allegri – in questo caso il tecnico – la giornata di squalifica che si è beccato è una dimostrazione importante: la tensione è alta.

Juventus
Cuadrado @LaPresse

In tutto questo, così come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, durante la gara contro la formazione allenata da Spalletti, sono stati due i battibecchi in campo che hanno messo in evidenza l’aria non certa tranquilla che si respira dentro la Continassa. Due episodi che fanno riflettere. Anche se, ovviamente, ci possono stare eccome. Sì, perché solamente chi non ha vissuto il campo e le tensioni che lo stesso porta, può pensare che sono campanelli d’allarme.

LEGGI ANCHE: Roma-Juventus, Allegri in conferenza | “Ecco chi starà fuori”

Juventus, ecco le due liti

Spezia-Juventus
Chiesa @Getty Images

Uno dei due momenti è stato visto da tutti, con Cuadrado che ha discusso con Chiesa alla fine di un contropiede poi chiuso con un fallo su Demme e una punizione dal limite dell’area per gli azzurri. Un altro però, in diretta, è sfuggito a molti ma che è stato anche portato alla ribalta alla fine della conferenza stampa da parte di Allegri. E parliamo di un battibecco tra de Ligt e Rabiot con il difensore che avrebbe fatto notare al francese un inserimento sbagliato in una fase importante della partita.

“Sono cose che capitano, è normale, ci sta che uno perda un inserimento. Il fatto che i giocatori si spronino in campo è una cosa normale e giusta” ha detto il tecnico. Impossibile dargli torto.