Calciomercato, Juventus al tappeto: ufficiale l’accordo fino al 2027

0
4680

Calciomercato Juventus, è stato trovato l’accordo dalla prossima stagione: giocherà in Germania fino al 2027.

Si entra nella fase rovente di una sessione invernale di calciomercato improvvisamente accesasi per la Juventus, con i rumours legati ad un possibile assalto per Dusan Vlahovic che si fanno sempre più insistenti.

Max Allegri ©️LaPresse

L’attaccante serbo è stato scelto dalla dirigenza bianconera come il rinforzo ideale da consegnare a Max Allegri: per il classe ‘2000, che al momento ha rifiutato le varie proposte ricevute dalla Premier – in particolar modo dall’Arsenal, è pronto un ingaggio da 7 milioni di euro annui, secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”. Tuttavia, nell’ottica di un dopo Chiesa, out fino al termine della stagione, Cherubini ha attenzionato diverse piste. Non solo Icardi, per il quale il Psg avrebbe richiesto Kean – che però non può trasferirsi in quanto ha già militato in un altro club, ma anche Martial e Azmoun. Proprio per l’attaccante iraniano, in scadenza di contratto con lo Zenit, arrivano importanti novità.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, rumours smentiti: “Non è un obiettivo dell’Inter”

Calciomercato Juventus, Azmoun-Bayer Leverkusen: accordo ufficiale

Azmoun contro la Juventus in Champions League ©️Getty Images

Come riportato dal Bayer Leverkusen sul proprio profilo ufficiale, il club tedesco ha raggiunto un accordo con Azmoun, che ha apposto la sua firma ad un contratto che scadrà fino al 2027. Niente Lione, dunque, che sembrava il club più vicino al “Messi iraniano”: sfumata la possibilità di vederlo in Italia, con Milan e Roma che – oltre alla Juventus – nei mesi scorsi avevano effettuato dei sondaggi esplorativi. Il futuro di Azmoun, dalla stagione 2022-23, sarà in Bundesliga, e più precisamente al Bayer Leverkusen.