Calciomercato Juventus, bomba Neymar: “Il Psg lo ha offerto”

0
774

Calciomercato Juventus, colpo di scena Neymar: anche il fuoriclasse brasiliano sarebbe stato offerto ai bianconeri.

Quella che è appena cominciata, si prospetta una settimana assolutamente rovente per la Juventus, che aspetta di conoscere la risposta definitiva di Angel Di Maria, che sembra essere sempre più convinto della possibilità di approdare in bianconero, sebbene non abbia ancora fornito una conferma ufficiale.

Calciomercato Juventus Neymar
Neymar ©LaPresse

In un parco attaccanti che dovrà essere inevitabilmente rivoluzionato, complice gli addii di Alvaro Morata e Paulo Dybala, occhio alle sorprese. Sul versante sinistro il primo nome è quello di Filip Kostic, con l’esterno serbo che ha da tempo trovato l’accordo con la “Signora”, sulla base di un contratto triennale a circa 2,5 milioni di euro a stagione. Tuttavia, come riferito da Luca Momblano nel corso della diretta Twitch di Juventibus, si potrebbe prospettare all’orizzonte una clamorosa possibilità.

Calciomercato Juventus, proposto Neymar: la rivelazione di Momblano

Calciomercato Juventus Neymar
Neymar ©LaPresse

Oltre alla suggestione Ronaldo, con Mendes che nelle ultime ore avrebbe proposto nuovamente il fuoriclasse lusitano ai bianconeri, fari puntati anche ad un altro scenario, egualmente suggestivo. Secondo Momblano, infatti, l‘ad del Psg, Campos, nel corso di uno degli ultimi incontri con la Juventus, avrebbe proposto il cartellino di Neymar in prestito. Difficile capire se la proposta dei transalpini sia propedeutica ad un altro colpaccio offensivo in entrata: secondo Momblano, però, il Psg avrebbe inserito nella lista dei sacrificabili lo stesso Neymar, legato ai parigini da un contratto in scadenza nel 2025.

Si tratterebbe di un’operazione comunque al limite del proibitivo: Neymar guadagna attualmente 36 milioni di euro annui, grazie all’ultimo rinnovo materializzatosi un anno fa. A meno che il Psg non decida di contribuire in maniera corposa al pagamento dell’ingaggio di “O Ney”, dunque, si tratta di una suggestione al limite del fantamercato.