Milan-Juventus, Allegri sorride a metà: un recupero e un’assenza quasi certa

0
171

Per la super sfida di campionato, Allegri sorride a metà. Perde un pezzo pregiato dei titolari ma ne recupera un altro.

Sabato sera ci sarà una sfida cruciale per il campionato. I bianconeri incontreranno gli attuali campioni d’Italia nella trasferta di San Siro in una sfida che si preavvisa da cardiopalma.

Allegri

Ma per Allegri, in vista della sfida contro i rossoneri, si preavvisano gioie e “dolori”. La gioia è il pieno recupero di Milik, ormai un pezzo pregiato dell’attacco. Una forma splendida che sta garantendo solidità offensiva ai bianconeri. Ma tra le assenze, purtroppo, filtra l’indisponibilità del Fideo Angel Di Maria che sconterà l’ultima giornata di squalifica per l’espulsione rimediata proprio in Serie A.

Milan-Juventus, ritorna Milik | Out Di Maria

Fiorentina-Juventus Milik
Arkadiusz Milik ©LaPresse

Una gioia per il suo allenatore ma anche per i tifosi. Il ritorno di Milik in Serie A è stato subito scoppiettante. Alla Juventus ha ritrovato forma e gol. Decisivo praticamente ad ogni partita tanto che lo stesso Allegri, ormai, lo considera un titolare a tutti gli effetti. Il bomber austriaco sarà quindi tra i papabili undici a prendere una maglia da titolare nella super sfida contro i campioni d’Italia.

In attesa, ovviamente, di riabbracciare Chiesa. Federico è, come scrivono ‘Tuttosport’, verso la fase finale del suo lungo percorso di recupero. Ricordiamo che l’esterno italiano è fuori esattamente da nove mesi. Ora il beniamino dei tifosi è pronto a rientrare non appena possibile. Ma per la super sfida di Milano bisognerà ancora aspettare, dunque, sarà necessario affidarsi ai già consolidati campioni scelti da Allegri che dovranno cercare più punti possibili al fine di raggiungere una posizione in classifica adatta alle aspettative della Vecchia Signora.