Ribaltone 🔥 sulla panchina della Juventus: fa tutto Mourinho 📞

0
260

Calciomercato Juventus, c’è Mourinho sulla strada dei bianconeri: l’effetto domino che spariglia immediatamente le carte.

Anche nel giorno di Natale le indiscrezioni ed i rumours continuano ad alimentare l’attenzione mediatica senza soluzione di continuità. Ne sa qualcosa la Juventus, con i bianconeri che guardano con molta attenzione l’evolvere della situazione, pronti ad intervenire nel caso in cui dovessero presentarsi le giuste condizioni.

Ribaltone sulla panchina della Juventus: fa tutto Mourinho
José Mourinho ©LaPresse

Dopo aver terminato il 2022 con sei vittorie consecutive che hanno permesso a Milik e compagni di portarsi al terzo posto in classifica, Max Allegri ha rinsaldato in maniera importante la propria panchina. Anche dopo le note vicissitudini societarie, con le annesse dimissioni di Andrea Agnelli, il tecnico livornese ha avvertito la fiducia della società, che lo ha messo al centro del progetto. Allegri è considerato l’uomo giusto per avviare quella ricostruzione che permette alla “Vecchia Signora” di ritornare nell’Olimpo del calcio internazionale. Un percorso che, chiaramente, non può prescindere dalla valorizzazione di quei giovani che l’ex allenatore del Milan, anche per necessità contingenti, ha deciso di lanciare negli scorsi mesi.

Alla Juventus, però, sono i risultati a farla da padrone. Sebbene Allegri sia legato alla compagine bianconera da un contratto in scadenza tra due anni e mezzo da 9 milioni di euro netti a stagione, nel caso in cui non dovesse riuscire a garantire quei risultati che ci si attende potrebbe veder ridimensionate le proprie chances di permanenza all’ombra della Mole.

Calciomercato Juventus, Zidane sulla panchina del Portogallo?

I nomi relativi all’ipotetico successore si sprecano. Nelle ultime settimane è ritornato in auge il profilo di Antonio Conte, che non ha ancora rinnovato il suo contratto con il Tottenham in scadenza nel 2023. Il futuro del tecnico salentino è ancora tutto da scrivere, ma la sensazione è che gli Spurs abbiano tutte le carte in regola per convincere Conte a non muoversi.

Ribaltone sulla panchina della Juventus: fa tutto Mourinho
Zinedine Zidane ©LaPresse

Un suo ritorno alla Juve, almeno fino a questo momento, sembra configurarsi più come mera suggestione. Caso analogo alle voci riguardanti un possibile approdo di Zinedine Zidane sulla panchina bianconera. Fino a poco tempo si pensava che Zizou potesse trovare un accordo in tempi relativamente brevi con la Federazione francese, ma Deschamps potrebbe far saltare il banco.

Ecco dunque che per Zidane potrebbe schiudersi un’altra possibilità. Secondo quanto riferito da “A Bola“, infatti, sulle tracce dell’ex allenatore del Real Madrid si sarebbe messa la Federazione portoghese, che dopo il rifiuto di Mourinho avrebbe cominciato ad effettuare dei sondaggi esplorativi per capire i margini di manovra con il transalpino.