Utopia di mercato per la Juventus: il sogno è già svanito

0
49

La trattativa per il forte centrocampista è già naufragata. La Juventus dice addio al sogno di ingaggiare il calciatore. Tifosi delusi.

Il suo arrivo a Torino sembrava ormai cosa fatta, ma a quanto pare non se ne farà più nulla. Alexis Mac Allister non firmerà per la Juventus. Il fresco campione del Mondo, infatti, almeno fino al 18 gennaio prossimo, data in cui si insedierà il nuovo Cda bianconero, resterà al Brighton di Roberto De Zerbi il quale, al contrario dei i tifosi juventini, che non hanno ovviamente accolto bene la notizia, può tirare un sospiro di sollievo per il mancato progredire di una trattativa che sembrava addirittura prossima alla chiusura.

Calciomercato Juventus: salta la trattativa per Mac Allister.
Massimiliano Allegri ©LaPresse.

Una trattativa il cui rallentamento è stato annunciato poche ore fa su Twitter dal giornalista, Marcello Chirico il quale ha spiegato come la Juventus, al di là dell’apprezzamento del giocatore e del padre-procuratore nei confronti della società, non abbia fatto in realtà alcun movimento verso di lui.

Calciomercato Juventus, mercato bloccato fino a insediamento nuovo Cda

Come sottolineato su Twitter da Marcello Chirico, il mercato della Juventus potrebbe non far registrare colpi in entrata almeno fino all’insediamento del nuovo Consiglio d’amministrazione, previsto per il prossimo 18 gennaio. Data, questa, in cui, tra le altre cose, andrà in scena anche la finale di Supercoppa Italiana tra il Milan di Stefano Pioli e l’Inter di Simone Inzgahi.

Calciomercato Juventus: salta l'affare Mac Allister.
Mac Allister con la maglia dell’Argentina ©LaPresse.

Una notizia clamorosa, quella riportata dal noto giornalista, che ha creato un po’ di malcontento tra i tifosi juventini i quali avevano dato già per concluso l’affare con il Brighton per l’arrivo in bianconero di Mac Allister il quale, data la situazione, potrà essere ripreso in considerazione solo a metà gennaio qualora, ovviamente, il centrocampista argentino non venga venduto ad altra società nel lasso di tempo che va dal 2, giorno in cui aprirà ufficialmente i battenti la sessione invernale di calciomercato, al 18 gennaio, giorno nel quale, come detto, si insedierà il nuovo Cda della Vecchia Signora.