Calciomercato Juventus, contratto monstre: Allegri accontentato

0
857

Calciomercato Juventus, adesso i bianconeri vogliono consolidare le certezze. Un rinnovo monstre al vaglio: i dettagli.

In un certo senso Allegri era già stato chiaro. L’obiettivo della Vecchia Signora ma più precisamente anche del mister stesso è di consolidare le certezze.

Calciomercato Juventus, ha stregato Allegri: fumata bianca sempre più vicina
Allegri ©️Ansafoto

In un certo senso, dunque, l’obiettivo del mister per allungare in campionato e tentare il, difficile, podio è di consolidare i giocatori già presenti in rosa. Tra le certezze, una lampante, rappresenta proprio il centrocampo: Adrien Rabiot è ormai diventato insostituibile. Proprio per questo motivo, adesso, i bianconeri tenteranno il difficile rinnovo per convincerlo a rimanere: un’offerta monstre, si legge, da ben 7 milioni di euro a stagione. 

Calciomercato Juventus, tentato il tutto per tutto: 7 milioni per convincere Rabiot a rinnovare

Contatto ufficiale con la Juventus: Allegri non lo molla
Rabiot ©️Ansafoto

Secondo, infatti, l’ultima indiscrezione, proveniente proprio da ‘La Gazzetta dello Sport’, la Juventus avrebbe già in piano il possibile rinnovo di contratto del francese così da accontentare Allegri che ha chiesto pubblicamente di poter continuare con gli uomini già a disposizione. Rabiot in questa stagione ha già dato ampia dimostrazione di essere essenziale e i numeri parlano chiaro, anche nella nazionale francese dove ha raggiunto già traguardi importanti proprio da autentico protagonista.

La Juventus lo vuole consolidare da subito e adesso l’entourage mercato e pronto a trattare con l’agente-mamma del giocatore Veronique per un possibile rinnovo di contratto sulla base di 7 milioni a stagione. Come si legge proprio dal quotidiano, l’obiettivo è quello di proporre un rinnovo di contratto da 7 milioni più bonus. Cifra tutt’altro che banale visto il profilo in questione, certamente importante per Allegri ma soprattutto per la solidità del centrocampo. Adesso, come di consueto, l’ultima parola aspetta, proprio, al diretto interessato che valuterà il meglio per il proprio futuro con quella sempre viva possibilità di cambiare anche campionato, visto che ci sono interessi diretti proprio dal campionato inglese: la Premier League.