Calciomercato, manca solo l’ufficialità: lo “consegnano” alla Juventus

0
54

La Juventus beneficia del colpo di un club tedesco e torna in pressing sul difensore 

La Juventus è, inevitabilmente, condizionata da quanto accaduto poche ore fa con la sentenza che ha sancito la penalizzazione di 15 punti.

Massimiliano Allegri Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Juventus avrà trenta giorni per ricorrere al Collegio di garanzia che potrà valutare se confermare o annullare la sentenza. Intanto, però, la società, nonostante il periodo di grande difficoltà, deve cercare di sfruttare gli ultimi giorni di calciomercato invernale per portare a termine alcune operazioni. Diversi big sono in scadenza a fine stagione e alcuni sembrano destinati a lasciare Torino tra 6 mesi, in particolare Alex Sandro e Cuadrado. Proprio in quelle zone la Juventus sta cercando dei sostituti già per gennaio, per consentire ad Allegri di inserirli già adesso per forgiarli in vista della prossima stagione. La Juve, però, non sta valutando rinforzi solo sulle fasce ma anche nel ruolo di difensore centrale. Bonucci è ormai spesso acciaccato, Bremer ha mostrato delle lacune e certamente l’addio di De Ligt in estate si è fatto sentire. In quel reparto la ‘Vecchia Signora’ sta seguendo diversi profili, uno di questi milita dalla Bundesliga.

Juventus, l’Eintracht trova il sostituto e sblocca l’affare N’Dicka

La Juventus, ormai da tempo, è sulle tracce di Evan N’Dicka. Il difensore centrale francese, di origini camerunesi, è uno dei perni dell’Eintracht Francoforte con cui è in scadenza a giugno 2023.

N'Dicka calciomercato Juventus
N’Dicka e Richarlison ©LaPresse

Sul centrale della Bundesliga è forte l’interesse anche dell’Inter che presto potrebbe perdere Skriniar, ma soprattutto dell’Arsenal. La concorrenza è fitta ma per la Juventus l’affare potrebbe sbloccarsi. Infatti, l’Eintracht Francoforte ha messo gli occhi su un altro difensore, William Pacho, classe 2001 dell’Anversa. Il centrale ecuadoriano sta disputando un ottimo campionato in Belgio che lo ha portato a diventare un giocatore molto ambito sul mercato, visto anche il suo costo, al momento piuttosto accessibile. Oltre al club tedesco, anche Rangers e Monaco lo hanno puntato. L’Eintracht, però, come riportato da ‘insidefutbol.com’, sembra in vantaggio rispetto agli altri due club e presto potrebbe definire l’accordo per l’arrivo di Pacho. Quest’ultimo arriverebbe a giugno e dovrebbe sostituire proprio N’Dicka che sarà libero tra 6 mesi a parametro zero. Le pretendenti al centrale classe ’99 non mancano ma la Juventus potrebbe riuscire ad aggirare l’Arsenal, nonostante il momento complicato. L’Eintracht Francoforte sta già pensando al futuro e, di conseguenza, è pronto a liberare N’Dicka che potrebbe presto approdare in Italia.