Rabiot-Juventus, forcing a fuoco lento: il giorno della svolta

0
214

Rabiot-Juventus, anche i bianconeri vogliono rinnovare il contratto del francese ma adesso hanno le mani legate. Ecco il giorno della svolta

Ieri Rabiot ha detto chiaramente, dal ritiro della nazionale francese, di prendere in considerazione l’idea di rimanere alla Juventus. Sta bene a Torino il centrocampista e, inoltre, ha in Allegri un tecnico che non lo toglierebbe mai dal campo. Insomma, il matrimonio, alle giuste condizioni, potrebbe anche continuare.

Rabiot-Juventus, forcing a fuoco lento: il giorno della svolta
Rabiot – Juvelive.it

Di certo c’è che la Juventus dovrà non diciamo pareggiare, ma almeno avvicinarsi a quelle che sono le possibili offerte che Rabiot potrebbe ricevere, o che ha già ricevuto in questi mesi, per cambiare club. E la sensazione è che non sono cifre così facili da raggiungere per il club di Torino che, inoltre, così come riportato questa mattina da TuttoSport, per il momento ha le mani legati e non si può muovere. C’è una data però, precisa. E da quel momento in poi le cose potrebbero essere in discesa. O almeno si spera.

Rabiot-Juventus, ecco il giorno della svolta

Il prossimo 20 aprile la Juventus capirà la propria penalizzazione, fino a quel momento il mercato dei top è congelato. Dopo potrebbe essere tutto in discesa o in salita, dipenderà tutto dalle decisioni che arrivano dai tribunali.

Rabiot-Juventus, forcing a fuoco lento: il giorno della svolta
Allegri – Juvelive.it

Ovviamente da quello che succederà si metteranno in pratica le future scelte societarie. Del mercato parliamo ovviamente visto che di conseguenza verranno fatte delle scelte importanti su come proseguire la stagione e su come affrontare le prossime. Rabiot, insomma, deve avere pazienza ancora per un poco.