Nuova indagine per i bilanci: colpo di scena UEFA

0
13803

L’indagine del portale esterno, adesso, necessita di più chiarezza. 122 milioni che pesano: tutti i dettagli.

Secondo un’indagine condotta dal quotidiano estero ‘The Telegraph’ e riportato poi dallo stesso ‘Mundo Deportivo’, il Real Madrid si è già trovato al centro di polemiche dopo aver rifiutato di spiegare il motivo per cui il 20% dei suoi costi, corrispondenti a 122 milioni di euro, non è stato contabilizzato nei risultati dell’ultimo esercizio finanziario del club, pubblicato nell’ottobre 2022.

Florentino Perez pensa a Vlahovic in prestito
Florentino Perez ©LaPresse

Questa situazione ha sollevato dubbi sul rispetto delle regole del fair play finanziario a cui i club calcistici sono soggetti. Il fair play finanziario è un insieme di regole introdotte dall’UEFA per garantire che i club non spendano più di quanto possano permettersi e per prevenire situazioni di indebitamento e insostenibilità finanziaria.

Real Madrid e quei 122 milioni ‘non spiegati’

Allegri al Real Madrid: hanno già svelato le cifre
Perez – Juvelive.it (Ansa)

Secondo quanto riferito, infatti: “Il Real Madrid si sarebbe rifiutato di rispondere a domande specifiche sulla natura di quei  135 milioni (ad eccezione di una partita da 13,6 destinata alla Liga e che i 20 club sono obbligati a pagare) in pagamenti effettuati attraverso la sua sottocategoria “altre spese di gestione” nel risultati finanziari del club per l’anno conclusosi il 30 giugno 2022“, sottolinea l’indagine.

Il quotidiano britannico nella sua pubblicazione parla chiaramente sul fatto che il Real Madrid avrebbe stanziato 135 milioni di euro nella categoria “altre spese di gestione”, di cui 122 milioni senza apparente spiegazione. Il club madrileno non conferma né smentisce, sempre secondo l’inchiesta, che queste spese corrispondano a un rimborso per un accordo di cessione di futuri proventi di marketing al gruppo di capitale privato Providence. Una situazione che, adesso, ha bisogno di ulteriore chiarezza. Certamente dovessero esserci delle conseguenze non sarebbe una faccenda così semplice per il Real Madrid di Perez ma come detto poc’anzi, bisogna prima avere prima ulteriori analisi sulla questione per avere un verdetto più chiaro.