Lascia la Juve e firma per un anno: bomba DAZN

0
10188

Una bomba che scatenata il mercato. Secondo Dazn, adesso, l’operazione si potrebbe chiudere con una firma di un anno.

In un’inaspettata svolta del calciomercato, Leonardo Bonucci potrebbe presto trovarsi a vestire la maglia dell’Union Berlino, secondo quanto riportato da DAZN.

Allegri @Lapresse

Le trattative tra il difensore italiano e il club tedesco sono entrate in una fase avanzata, aprendo la possibilità di un trasferimento che potrebbe scuotere il panorama calcistico europeo. La sorpresa maggiore risiede nell’interesse dell’Union Berlino per Bonucci, che è stato un pilastro difensivo per la Juventus e la Nazionale italiana. Sebbene l’ex capitano bianconero sia stato a lungo associato ad altre squadre italiane, sembra che il destino lo porti verso la Bundesliga.

Bonucci in Bundesliga: Trattativa avanzata con l’Union Berlino

Bandiera ammainata: saluta la Juventus ma resta in Serie A
L’ex capitano Leonardo Bonucci ©LaPresse

Secondo, infatti, quanto riferito nell’indiscrezione, i negoziati tra le parti sono giunti a uno stadio cruciale. I tedeschi sono determinati a chiudere l’affare nel corso del weekend, ma c’è ancora un elemento da definire: l’accordo con il giocatore stesso. Se il compromesso dovesse essere raggiunto, Bonucci metterà la firma su un contratto valido per una singola stagione con la squadra tedesca.

L’opzione Lazio, che inizialmente sembrava in lizza per accogliere Bonucci, sembra essersi sgretolata. La Germania si è quindi rivelata il destino più probabile per il difensore italiano. Il trasferimento in Bundesliga rappresenterebbe una sfida affascinante per Bonucci, offrendogli l’opportunità di misurarsi in un contesto calcistico diverso e altamente competitivo. Se l’intesa con l’Union Berlino verrà perfezionata, ciò avrà implicazioni anche per la Juventus. Si stima che il club torinese riceverà circa 500.000 euro per cedere il diritto di trasferimento di Bonucci. Questo accordo potrebbe rappresentare un affare vantaggioso per tutte le parti coinvolte, consentendo a Bonucci di vivere una nuova avventura calcistica all’estero e al club berlinese di arricchire la propria rosa con un giocatore di esperienza e alla Juventus di ottenere un introito finanziario.