Il bomber via a gennaio: tradimento Juventus, regalone Milan

0
378

Il Milan può tornare forte sul centravanti che a gennaio spingerebbe per lasciare la Juventus

La Juventus sembra aver trovato il proprio assetto offensivo con la coppia d’attacco composta da Federico Chiesa e Dusan Vlahovic che hanno già raccolto 7 gol complessivi.

Kean dalla Juve al Milan
Stefano Pioli ©LaPresse

Le risorse offensive di Allegri, però, comprendono anche Arkadiusz Milik e Moise Kean. Quest’ultimo ha trovato poco spazio in questa prima parte. Nelle prime due partite non è sceso in campo, nella 3a e 4a giornata è subentrato al minuto 83 contro l’Empoli e contro la Lazio nello stesso minuto di gara. Massimiliano Allegri ha spesso puntato su di lui nelle passate stagioni e l’attaccante ex Everton e PSG ha risposto quasi sempre presente. Il ragazzo ha voglia di giocare e di ritrovare quella continuità mancata e non è escluso che a gennaio possa spingere per lasciare Torino. Di recente il Milan ha mostrato un interesse concreto nei suoi confronti, valutandolo all’interno di una lista di nomi che comprendeva Mehdi Taremi, Jonathan David e anche Luka Jovic, scelto poi come vice Giroud nelle ultime ore del mercato estivo. Il mercato di gennaio è ancora distante ma il nome di Kean potrebbe diventare molto chiacchierato nei prossimi mesi.

Juventus, Moise Kean al Milan? La risposta dei tifosi

Nel derby contro l’Inter e nella prima gara del girone di Champions League contro il Newcastle dell’ex Tonali si sono evidenziati i problemi difensivi ma anche offensivi del Milan di Stefano Pioli.

Moise Kean dalla Juve al Milan
Moise Kean ©LaPresse

I rossoneri hanno subito tanto, subendo 5 gol contro l’Inter ma hanno faticato anche a concretizzare le occasioni. Sia Rafael Leao che Olivier Giroud sono sembrati poco cinici sotto porta e anche i cambi dalla panchina non hanno inciso come ci si aspettava. L’allarme c’è, se pur siamo solo a settembre e certamente non mancano i giocatori di qualità per tornare a portare punti. Giocatori come Pulisic, Chukwuezee possono essere il valore aggiunto del nuovo Milan ma anche Okafor e Jovic dovranno dare il loro contributo a livello realizzativo. Il mercato di gennaio è ancora lontano ma per le ragioni elencate in precedenza, la società potrebbe decidere di intervenire sul reparto offensivo nel mercato di gennaio e uno dei principali indiziati è proprio Moise Kean. Nel sondaggio lanciato sul canale Telegram di calciomercato.it, l’attaccante italiano è stato il più votato dagli utenti con il 36% delle preferenze, come possibile rinforzo del Milan per il mercato di gennaio. Al secondo posto Alvaro Morata con il 33%, davanti a Mehdi Taremi del Porto al 24% e Youssef En-Nesyri del Siviglia al 7%.