La Juventus batte ancora l’Inter: UFFICIALE, 507 milioni di euro

0
112

La Juventus ha la meglio sull’Inter: è la società ad ottenere il primato ufficiale con 507 milioni di euro

Le prime cinque classificate dello scorso campionato hanno reso note in maniera ufficiale le cifre del proprio bilancio in riferimento all’annata chiusa il 30 giugno 2023.

Juventus batte Inter nel bilancio 2022-23
Allegri e Inzaghi, Juventus-Inter

Come sottolineato da Calcio e Finanza, a livello aggregato i dati sono in crescita rispetto alla stagione precedente, almeno per le prime 5 della classe dello scorso campionato. Allargando lo spettro, invece, manca ancora il bilancio della Roma, non ancora pubblicato dalla società. Analizzando i dati a partire dai ricavi, la Juventus è la società ad aver registrato il fatturato più alto, con 507,6 milioni di ricavi. Il club bianconero si prende quindi il primo posto in questa speciale classifica, battendo l’Inter che, invece, è seconda con un fatturato di 425,4 milioni. Segue il Milan con 404,5 milioni.

Juventus in vetta per fatturato nella stagione 2022-23: Inter battuta

Se si considera la crescita percentuale rispetto alla stagione 2022-23, ad aver fatto meglio è il Napoli che ha più che raddoppiato i ricavi rispetto al 2021-22.

Juventus prima per fatturato: battute Inter, Milan e Napoli
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Il club campione d’Italia in carica è passato da 175,9 a 359,2 milioni di euro nella stagione 2022-23, proprio l’anno dello scudetto. Grazie anche alla finale di Champions League, l’Inter è stata la società con i maggiori ricavi da gara, ben 78,9 milioni di euro. Così come dei diritti tv, 196,5 milioni. La Juventus vince per quanto riguarda i ricavi commerciali con 174,9 milioni di euro. Nelle plusvalenze il primato se lo prende il Napoli con un guadagno di 84,2 milioni, dove c’è naturalmente l marchio di Cristiano Giuntoli. La Juventus in vetta anche per quanto riguarda i costi, con 606,9 milioni di euro, seguita dall’Inter con 465,5 milioni e dal Milan con 389,6 milioni. Inoltre la Vecchia Signora è anche la società ad aver registrato i maggiori costi nella stagione 2022-23, sia dal punto di vista dei costi del personale, che per quanto riguarda gli ammortamenti legati ai calciatori.

Il Napoli comanda anche per risultato netto, con un utile di 79,7 milioni di euro. Anche il Milan ha chiuso con un utile, di 6 milioni circa. Gli altri club, tra cui la stessa Juventus, hanno chiuso il bilancio in rosso. I bianconeri in particolare con 123,7 milioni di perdita.