Voti e pagelle Frosinone-Juventus 1-2: Yildiz alla Del Piero, Vlahovic ruggisce

0
313

Trasferta molto insidiosa quella di questo pomeriggio per la Juventus, che è stata ospite del Frosinone di Di Francesco.

Si è appena conclusa una sfida che già dall’annuncio si preavvisava da cardiopalma. Come sappiamo, la posizione in classifica della Juventus necessitiva di punti per raggiungere la vetta capitanata dall’avversaria sul campo, l’Inter. Quest’oggi il Frosinone ha dato assoluto filo da torcere ai bianconeri. Andamo a scoprire come hanno giocato quest’oggi i ragazzi di Allegri.

Vlahovic (LaPresse) – Juvelive.it

Lo aveva già anticipato mister Allegri nella conferenza stampa alla vigilia del match, la sfida prima di Natale non è mai semplice e in un certo senso, si è visto, proprio, sul campo. I ragazzi di Di Francesco arrivavano da diversi risultati positivi, soprattutto, in casa e quest’oggi hanno dimostrato di essere una squadra tutt’altro che ‘passeggera’ per la Serie A dando non pochi problemi alla difesa della Juventus, sotto tutti i voti dei protagonisti della Juventus.

I voti bianconeri di Frosinone-Juventus

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny 6,5; Danilo 6, Bremer 6, Alex Sandro 5.5 (Gatti 6); Cambiaso 6.5 (Weah 6), McKennie 7, Locatelli 6 (Nicolussi Caviglia 6,5), Rabiot 6.5, Kostic 5.5 (Illing Jr 6); Yildiz 7.5 (Vlahovic 8), Milik 5

 

La formazione, inedita, di Allegri ha visto protagonisti giocatori molto giovani con una grossa responsabilità, come il giovane Yildiz che ha risposto immediatamente presente all’appello con un erogol da autentico fenomeno.

I voti dei bianconeri hanno, in qualche modo, rappresentato in toto la prestazione della Juventus quest’oggi in un campo, tutt’altro che semplice, come quello di Frosinone. Finalmente anche Dusan Vlahovic è tornato al gol dopo un digiuno troppo lungo per il bomber serbo. Con un gol fondamentale per i bianconeri.