L’Arabia fa ricca la Juventus: incasso da 50 milioni di euro

0
198

La Juventus è pronta a fare affari e, adesso, potrebbe arrivare il tesoretto di 50 milioni direttamente dal’Arabia: i dettagli.

Come scrivono da ‘Calcioefinanza’, la Juventus è impegnata nella febbrile ricerca di un nuovo sponsor di maglia, poiché l’accordo in corso con Jeep, in scadenza il prossimo 30 giugno 2024, sembra destinato a non essere rinnovato.

Juventus @Lapresse

L’attuale contratto con Jeep, del valore di circa 45 milioni di euro annui con bonus e malus correlati ai risultati, sta per giungere alla sua conclusione, aprendo la strada a nuove opportunità e partnership commerciali. Come riportato da ‘Calcio e Finanza’ già in estate, la Juventus aveva iniziato a sondare il terreno per individuare un nuovo sponsor di maglia, ma la ricerca si è dimostrata tutt’altro che agevole, complice anche un periodo difficile per il club legato a risultati sportivi altalenanti.

C’è il nuovo sponsor: obiettivo 50 milioni di euro

L’obiettivo ambizioso per la Juventus è quello di incrementare l’apporto economico derivante dal nuovo sponsor a almeno 50 milioni di euro annui. Le trattative sono in corso con brand arabi, sauditi e statunitensi, e nonostante gli abboccamenti avvenuti finora, nulla è ancora stato definitivamente sottoscritto. Al momento, l’attenzione sembra concentrarsi su brand sauditi e della penisola araba, ma non si escludono nemmeno possibili accordi con aziende statunitensi, in particolare nel settore delle telecomunicazioni. Tuttavia, al momento, questi colloqui non hanno ancora portato a conclusioni concrete.

Il prossimo biennio si prospetta dunque cruciale per la Juventus, che intende chiudere la trattativa con il nuovo sponsor di maglia nel più breve tempo possibile. La volontà del club è quella di assicurarsi un accordo solido e remunerativo che contribuirà a sostenere le ambizioni sportive e finanziarie della squadra. In conclusione, i prossimi mesi saranno fondamentali nella definizione di questa importante partnership commerciale, e gli sguardi sono puntati sulle mosse della Juventus nel mercato degli sponsor di maglia.