Bufera Var, c’entra sempre l’Inter: la FIGC apre un’inchiesta

0
63

Adesso interviene direttamente la FIGC, ecco cosa sta succedendo in Serie A: tutti i dettagli della situazione.

La partita tra Inter e Verona è stata teatro di uno scoppio di polemiche e tensioni, con il direttore sportivo del Verona, Sogliano, al centro di un’inchiesta aperta dalla Procura FIGC per le sue dichiarazioni contro l’addetto al Var, Nasca. Le critiche di Sogliano, considerate lesive, hanno portato alla convocazione del dirigente da parte del procuratore federale, che cercherà di chiarire la portata delle sue affermazioni in merito all’utilizzo del Var durante la sfida.

FIGC
FIGC (Foto ANSA) juvelive.it

Come viene riportato da ‘Calcioefinanza’ dopo la gara contro l’Inter, Sogliano ha espresso apertamente la sua frustrazione riguardo a una decisione chiave presa dall’addetto al Var. Di fronte alle dichiarazioni di Sogliano, la Procura FIGC ha deciso di intervenire, aprendo un procedimento nei confronti del direttore sportivo del Verona. Nelle prossime ore, Sogliano sarà convocato per chiarire il senso delle sue parole e fornire ulteriori dettagli sulle sue dichiarazioni.

Interviene la FIGC: aperta inchiesta su Sogliano

Lo scandalo Var continua a tenere banco nel calcio italiano, con l’inchiesta della Procura FIGC che aggiunge un nuovo capitolo controverso. La vicenda solleva importanti domande sull’efficacia e la trasparenza del sistema Var, mentre il Verona cerca di difendere la propria posizione dopo una partita che ha acceso i riflettori sulle decisioni arbitrali. Resta da vedere come evolverà la situazione.