“Dimissioni Allegri”: lo scenario che indirizza le mosse della Juventus

0
66

Lo scenario sul futuro di Massimiliano Allegri che potrebbe indirizzare le prossime mosse della Juventus: il punto

Gli intrecci legati agli allenatori di Serie A rimangono un tema centrale, non per gennaio ma in ottica calciomercato estivo, quando molte panchine potrebbero essere rivoluzionate.

Juventus: il futuro di Allegri
Massimiliano Allegri. Allegri, dalla Salernitana alla…Salernitana (Foto LaPresse) juvelive.it

Il giornalista Fabio Santini ha parlato a TV Play, soffermandosi sulla Juventus e in particolare sul futuro di Massimiliano Allegri ma non solo. I discorsi si sono focalizzati su un allenatore che in questo momento è al centro del mercato della Serie A e non solo. Si tratta di Thiago Motta, rivelazione del campionato italiano per il suo impatto sul Bologna che sta ottenendo risultati sorprendenti, nonostante le due frenate nelle ultime due giornate. Il sistema di gioco, le idee, la valorizzazione dei giovani sono tutti elementi evidenti e riconducibili al lavoro di Motta che è già nel radar delle big di Serie A e non solo. La Juventus continua a prendere in considerazione il suo nome nel caso in cui Allegri dovesse andar via a fine stagione. Al momento, però, il club in pole per Thiago Motta sembra essere il Milan.

Juventus, da Motta ad Allegri: “Thiago andrà al Milan, Allegri se vince resterà”

In merito alla questione Thiago Motta il giornalista si è espresso così: “Moncada da circa un mese sta avendo contatti con Thiago Motta.

Thiago Motta: "Andrà al Milan"
Thiago Motta (Lapresse) – Juvelive.it

Se Pioli dovesse andare via dal Milan a fine stagione, sarà proprio Motta il nuovo allenatore rossonero che avrebbe chiesto di portare con sé sia Joshua Zirkzee che Riccardo Calafiori. Si tratta di un’operazione che si andrebbe a definire tra luglio e agosto”. Poi il discorso è finito anche su Raffaele Palladino, un altro allenatore molto richiesto in Italia:Piace molto alla Roma. Per quanto riguarda Conte, invece, era presente per Torino-Napoli e resta un sogno molto difficile di De Laurentiis”. Naturalmente poi il giornalista ha parlato anche della Juventus e, restando in tema allenatori, del futuro di Allegri:Se la Juventus dovesse vincere lo scudetto non credo che Allegri saluterà, a meno che non sia lui a decidere di andare via. In questo caso potrebbe diventare un obiettivo dell’Inter, nell’ipotesi in cui i nerazzurri non dovessero vincere nessun trofeo con Simone Inzaghi”.