Juventus, Allegri lascia a fine stagione: niente Conte, torna un altro ex

0
136

Nel futuro della Vecchia Signora, in caso di separazione da Allegri a fine stagione, potrebbe esserci un altro ex ma non è Conte.

Il mondo del calcio italiano è in fermento a causa delle recenti riflessioni che coinvolgono la Juventus e il suo allenatore, Massimiliano Allegri. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere della Sera’, entrambe le parti stanno considerando la possibilità di interrompere il loro rapporto alla fine della stagione, aprendo la strada a nuovi scenari e prospettive.

Allegri @Lapresse

Allegri, che ha già vissuto un periodo di successo con la Juventus in passato, ora sta riflettendo sul futuro, mentre la dirigenza del club bianconero sta esaminando possibili alternative. In cima alla lista dei sostituti figura il nome di Raffaele Palladino, attualmente alla guida del Monza.

Palladino come sostituto di Allegri in caso di addio

Raffaele Palladino
Raffaele Palladino, lo aspetta la Juve (AnsaFoto) – Juvelive.it

Il tecnico Palladino, ben noto per la sua esperienza e competenza nel calcio italiano, sembrerebbe pronto a compiere il grande salto verso una panchina di un club di alto livello come la Juventus. La sua abilità nel gestire la squadra del Monza non è passata inosservata, e il suo profilo attrae l’attenzione.Il futuro di Allegri con la Juventus e il possibile ingresso di Palladino rappresentano uno dei temi centrali del dibattito calcistico.

I tifosi della Juventus attendono con ansia sviluppi. In attesa di conferme ufficiali da entrambe le parti, c’è attesa di scoprire quale sarà il destino di Allegri e se Palladino guiderà la Juventus nella prossima stagione. Certamente il cambio sarebbe storico anche perché si andrebbe incontro ad una vera e propria scommessa che guarda al futuro. C’è da capire, quindi, come si ragionerà a tal proposito e se, a fine stagione, Allegri decida, davvero, di lasciare la Juventus.