La Premier League chiama, la Juventus risponde: trattativa lampo

0
58

Una big di Premier League fa sul serio per uno dei giocatori della Juventus: cessione in vista a gennaio

In tema cessioni la Juventus potrebbe chiuderne almeno un paio da qui al termine del calciomercato invernale che è arrivato a metà strada.

Tottenham, assalto a Iling Junior
Cristiano Giuntoli non si ferma più (Foto LaPresse) juvelive.it

Entro il 31 potrebbero esserci altre uscite oltre a quella già definita di Dean Huijsen, trasferitosi in prestito alla Roma. I bianconeri stanno per accogliere Tiago Djalò dal Lille ma la rosa potrebbe essere ancora sfoltita. I due giocatori più chiacchierati in ottica uscite sono Moise Kean e Samuel Iling-Junior. Il primo è richiesto principalmente in Serie A, sia dalla Fiorentina che dal Monza. Il secondo piace soprattutto in Premier League.

Juventus, il Tottenham fa sul serio per Samuel Iling-Junior

Come riportato da Football London, il Tottenham sarebbe fortemente interessato a Samuel Iling-Junior della Juventus.

Tottenham, assalto a Iling Junior
Iling-Junior – Juvelive.it (Lapresse)

Dopo essere stato lanciato da Massimiliano Allegri nella scorsa stagione, quest’anno ha trovato poco spazio, complici gli arrivi di Timothy Weah e Andrea Cambiaso che stanno offrendo garanzie sulle fasce. Appena 9 presenze in campionato per il gioiello inglese che ha realizzato un gol importante nell’ultimo turno contro la Salernitana che ha permesso ai bianconeri di tornare in partita e poi ribaltarla. All’attivo anche un assist a Vlahovic nella seconda giornata contro il Bologna. Insomma, quando è stato chiamato in causa ha dimostrato di poter dare il suo contributo.

Iling-Junior cerca più spazio e al Tottenham potrebbe trovarlo. Il classe 2003 ha un passato in Inghilterra nelle giovanili del Chelsea ma non ha ancora mai giocato in Premier League. Questa potrebbe essere la sua occasione e la Juventus aprirebbe al suo trasferimento per una cifra vicina ai 10 milioni di euro. Iling accetterebbe di approdare a Londra, proprio lui che ci è nato e tornerebbe di fatto a casa.