“Divorzio consensuale”: la Juventus non ci sta, con Allegri cambia tutto

0
54

Ecco cosa è stato detto durante la trasmissione a proposito del futuro di mister Massimiliano Allegri: tutti i dettagli.

Nel corso de ‘La Domenica Sportiva’, Ciro Venerato ha gettato luce sul futuro di Massimiliano Allegri alla guida della Juventus. Attualmente, l’allenatore italiano ha un contratto in scadenza nel 2025, ma la situazione sembra complessa, considerando che la Juventus non intende iniziare la prossima stagione con un tecnico in scadenza contrattuale a fine anno.

Calciomercato Juventus, Allegri accontentato
Calciomercato Juventus, Massimiliano Allegri (Foto LaPresse) juvelive.it

Secondo le parole di Venerato, ci sono due opzioni principali per il futuro di Allegri con la Juventus: il rinnovo contrattuale o un divorzio consensuale. La società bianconera sembra desiderosa di continuare la collaborazione con l’allenatore, ma le modalità di questa permanenza sono ancora da definire.

Allegri decide il futuro: ci sono due opzioni

Juventus, Djalò a Torino in serata
Massimiliano Allegri (Foto LaPresse) juvelive.it

Allegri, secondo quanto dichiarato da Venerato, è al centro dell’attenzione di numerosi club sia in Italia che all’estero, e questo rende la situazione ancora più delicata per la Juventus. Le offerte che Allegri avrebbe ricevuto potrebbero rappresentare una tentazione per il tecnico, che potrebbe decidere di intraprendere una nuova avventura altrove. C’è anche da considerare la possibilità di un sostituto per Allegri, nel caso in cui non si raggiunga un accordo per il rinnovo. Tuttavia, Venerato esclude categoricamente la possibilità di un ritorno di Antonio Conte, sottolineando che la dirigenza della Juventus sta pensando solo a un nuovo nome anziché a un ritorno al passato.

La situazione in evoluzione potrebbe portare a una serie di sviluppi nei prossimi mesi. Gli appassionati della Juventus saranno in attesa di ulteriori notizie sul futuro di Allegri e sulla direzione che la società sceglierà di intraprendere. La prossima finestra di trasferimenti e la fine della stagione potrebbero essere momenti cruciali per delineare il percorso che la Juventus intende intraprendere in vista delle prossime stagioni.