“Guerra” aperta, Juve e Milan a mani vuote: pronta la firma

0
34

Asta di mercato per il gioiello spagnolo Guerra: anche Juventus e Milan lo seguono con attenzione ma si intravede il rinnovo

Si infiamma il mercato già in vista della prossima finestra estiva che vedrà tanti cambi di maglia significativi.

Javi Guerra tra Juventus e Milan: anche Newcastle e United in corsa
Javi Guerra Valencia LaPresse

Tutti pazzi per Javi Guerra. Il centrocampista spagnolo classe 2003 sta incantando in Liga e sta attirando l’attenzione dei top club europei. Fa parte di quella Next Gen spagnola che comprende naturalmente anche Pedri, Gavi, Ansu Fati ma anche giovani talenti coetanei di altre nazionalità, da Joao Neves a Khephren Thuram e Manu Koné. Nonostante i corteggiamenti di molti club di Premier, Ligue 1 e Serie A, Javi Guerra sembrerebbe intenzionato a restare a Valencia. Ecco la situazione del gioiello spagnolo e la posizione della Juventus.

Javi Guerra vuole restare a Valencia: Milan e Juventus rischiano la beffa

Javi Guerra sta vivendo un’ottima stagione a Valencia: 4 gol e un assist in 19 presenze (in Liga). A soli 20 anni è diventato uno dei pezzi fondamentali della squadra spagnola e si scommette sulla sua permanenza.

Javi Guerra Valencia calciomercato
Javi Guerra (Foto ANSA) juvelive.it

Il punto è che sta attirando l’attenzione di molti club di prestigio e la sua permanenza è a forte rischio. Il giocatore è stato accostato a squadre di Premier, Ligue 1 e Serie A. Tutti sono disposti a fare buone offerte per lui, ma la volontà del centrocampista conta e, secondo fonti vicine, sembra che il talento spagnolo voglia restare nella Liga e con il suo club attuale. Di recente il suo nome è stato accostato soprattutto a Manchester United e Newcastle ma anche altri club si starebbero inserendo con insistenza. Secondo Masfichajes anche Milan e Juventus avrebbero buone chance di assicurarsi Javi Guerra.

Juventus e Milan a mani vuote, Javi Guerra verso il rinnovo col Valencia
Allegri e Pioli ©LaPresse

Il Valencia sta attraversando un momento economicamente complicato ed è consapevole che non sarà facile trattenere i suoi pezzi pregiati. Javi Guerra non spinge per andare via ma per il club spagnolo potrebbe diventare fondamentale cederlo per fare cassa. Si parte da una richiesta di 20 milioni di euro ma al momento l’opzione più plausibile appare il rinnovo.