Accordo raggiunto ma i documenti firmati non arrivano: giallo prima di Inter-Juventus

0
346

Accordo raggiunto ma, per ora, i documenti firmati non ci sono ancora. Ecco cosa potrebbe succedere prima di Inter-Juventus.

Le trattative tra l’Inter e il Leicester City sembrano essere giunte a uno stallo per quanto riguarda il trasferimento di Stefano Sensi. Nonostante un accordo apparentemente raggiunto tra i due club per un prestito oneroso di 500.000 euro, con l’aggiunta di 2 milioni di bonus in caso di promozione del club inglese in Premier League, il trasferimento è attualmente in sospeso in attesa dei documenti ufficiali firmati dal club inglese.

Dalla Juventus all'Inter: il tris è completato, la zampata di Marotta
Il dirigente dell’Inter Giuseppe Marotta (LaPresse)

Il centrocampista italiano, nonostante la trattativa in corso, è stato panchinato nell’ultima partita contro la Fiorentina, disputata al Franchi. Questa decisione è stata guidata dalla necessità dell’Inter di rinforzare il reparto a centrocampo, considerando le squalifiche di Barella e Calhanoglu. Tuttavia, nonostante l’urgenza di avere un giocatore in più a disposizione, il trasferimento di Sensi è ancora in attesa di sviluppi.

Sensi al Leicester: operazione in stallo

Al momento, il club nerazzurro non ha ancora ricevuto i documenti firmati dal Leicester City, attualmente in testa alla Championship con un vantaggio di dieci punti sull’Ipswich, la seconda squadra in classifica. Stefano Sensi rimane quindi a Milano, pronto a riprendere la preparazione con la squadra di Simone Inzaghi ad Appiano Gentile.

Le prossime ore saranno decisive per capire se il trasferimento di Sensi al Leicester si concretizzerà o se ci saranno ulteriori intoppi nella fase di documentazione. Nel frattempo, il centrocampista sarà focalizzato sulla preparazione per il prossimo importante match contro la Juventus, in programma domenica sera. La tifoseria interista rimane in attesa di notizie ufficiali, sperando che la situazione si sblocchi a breve per accogliere Stefano Sensi nella nuova avventura in Premier League.