Juventus, retroscena di mercato su Kean e Miretti: doppio rifiuto

0
28

A poche ore dalla chiusura del calciomercato invernale è tempo di bilanci in casa Juventus: retroscena su Moise Kean e Fabio Miretti

Il calciomercato invernale si è concluso e la Juventus è stata grande protagonista in Italia, soprattutto nelle ultime ore, portando in Italia tre giocatori di grande prospettiva.

Il retroscena di mercato su Moise Kean: rifiutata la richiesta del Monza
Moise Kean (Foto LaPresse) juvelive.it

Oltre a Tiago Djalò, difensore portoghese dalla carriera già più affermata, sono arrivati anche Pedro Felipe e Francisco Barido, arrivati rispettivamente dal Palmeiras e del Boca Juniors. Due giovanissimi che con ogni probabilità inizieranno con la Next Gen per poi approdare in prima squadra. Nelle ultime ore è arrivato anche Carlos Alcaraz dal Southampton. Centrocampista argentino classe 2002 scuola Racing che arriva a Torino in prestito con diritto di riscatto fissato a circa 50 milioni di euro. Un investimento importante per i bianconeri che dimostrano di guardare al futuro e alla costruzione di un progetto a lungo termine. Anche in ottica uscita in casa Juve non sono mancati i movimenti. Il primo a uscire è stato Dean Huijsen, in prestito secco alla Roma. Poi è stato il turno di Filippo Ranocchia, acquistato dal Palermo per 4 milioni di euro.

Juventus, il retroscena su Kean e Miretti: tentativo del Monza respinto

Chi sembrava pronto a partire era Moise Kean che era già approdato a Madrid per firmare con l’Atletico.

Il retroscena di mercato su Miretti
Fabio Miretti. Juventus sentenza definitiva (Foto LaPresse) juvelive.it

Le visite mediche, però, hanno riscontrato una condizione non ancora ottimale del giocatore e per questo la trattativa è saltata, con il centravanti che ha dovuto fare ritorno a Torino. L’ex Everton e Psg resterà alla Juve almeno fino al termine della stagione, se pur anche la Fiorentina abbia provato a prenderlo negli ultimi giorni di mercato, virando poi su Andrea Belotti. Intanto, però, a mercato chiuso, arriva un retroscena su Kean. Come riportato da calciomercato.it, il Monza ha puntato Kean, operazione ritenuta impossibile alla luce dei costi e soprattutto dell’ingaggio, ma anche Fabio Miretti. Anche per lui non c’erano le condizioni per portare a termine l’operazione. Per l’attaccante la Juventus chiedeva soldi per il prestito, per il centrocampista è arrivato il no di Allegri.