Bye bye Juventus: nuovo accordo e firma imminente

0
26

Adesso l’accordo e la firma saranno imminente, così, di seguito, cambia il futuro del giocatore: i dettagli della situazione.

Il mercato del calcio è sempre ricco di sorprese e, in questo caso, Luis Trus ha deciso di continuare la sua crescita all’Hertha Berlino, almeno per il momento. L’esterno offensivo classe 2006 era stato oggetto di interesse da parte della Juventus, ma il club tedesco ha reagito con prontezza, raddoppiando l’offerta di rinnovo al giovane talento.

Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna
Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna (Foto LaPresse) juvelive.it

Secondo quanto riportato da Calciomercato.it, l’interesse della Juventus aveva messo Luis Trus al centro dell’attenzione, spingendo l’Hertha Berlino a fare un passo avanti per trattenere il promettente attaccante. Il contratto di Trus era in scadenza a giugno, ma la squadra tedesca ha deciso di blindare il suo futuro, offrendogli un prolungamento contrattuale che sarà ufficializzato nelle prossime ore.

Luis Trus rimane e rinnova con l’Herta Berlino

L’esterno offensivo, classe 2006, ha dimostrato il suo valore nella formazione under-19 dell’Hertha Berlino, disputando 15 partite, segnando tre reti e fornendo quattro assist nella stagione in corso. Il suo ruolo naturale è quello di ala sinistra, ma la sua versatilità gli ha permesso di eccellere anche nella corsia opposta. Sebbene la Juventus avesse mostrato interesse nel portare Trus a Torino per rinforzare la squadra Next Gen, il giovane talento ha scelto di continuare il suo percorso di crescita a Berlino. Il club tedesco ha dimostrato di credere fortemente nelle potenzialità del giocatore, offrendogli un ambiente in cui potrà continuare a svilupparsi e a mettere a frutto il suo talento.

La decisione di Trus di rinnovare con l’Hertha Berlino rappresenta un segnale di fiducia nella prospettiva di crescita offerta dal club tedesco. Mentre la Juventus continua a monitorare giovani talenti in tutto il Vecchio Continente, il giovane attaccante ha scelto di rimanere fedele alla sua squadra attuale, con la speranza di contribuire al successo dell’Hertha Berlino nelle prossime stagioni.