Panchina di Serie A saltata: c’è l’esonero, manca solo l’ufficialità

0
6316

Panchina di Serie A saltata. Arrivato l’esonero, manca soltanto l’ufficialità. Tutti i dettagli della situazione.

La Salernitana è pronta a salutare il suo allenatore, Pippo Inzaghi, dopo una serie di deludenti prestazioni che hanno portato alla sconfitta casalinga contro l’Empoli. Secondo quanto riportato da ‘Calciomercato.it’, l’esonero del tecnico piacentino è ormai imminente, con la decisione finale che dovrebbe essere annunciata a breve.

La Serie A cambia nome: svolta storica, ecco come si chiamerà
La Serie A (Lapresse) – Juvelive.it

La sconfitta contro l’Empoli è stata fatale per Inzaghi, che ha visto la sua media punti scendere a 0,63 dopo 18 partite alla guida della squadra campana. Nonostante il suo passato da grande giocatore e il ruolo di artefice della miracolosa salvezza della Salernitana nel 2022, il club ha deciso di intraprendere una nuova strada per invertire il trend negativo.

Inzaghi verso l’esonero sulla panchina della Salernitana

Per la sostituzione di Inzaghi, diverse sono le opzioni che si stanno valutando. Tra i nomi in lizza ci sono quelli di Ballardini, Fabio Grosso e Leonardo Semplici, con il primo che sembra essere il favorito al momento. Tuttavia, il direttore sportivo Walter Sabatini sta considerando anche la possibilità di cercare un allenatore all’estero, ampliando così le opzioni disponibili per la squadra campana.

La decisione finale sul successore di Inzaghi è attesa a breve, considerando che il derby in famiglia con suo fratello Simone, allenatore della Lazio, è imminente. La Salernitana spera che il cambio di allenatore possa portare una svolta positiva alla squadra e consentire di risalire la classifica per evitare la retrocessione. Resta da vedere chi sarà il prescelto per guidare la squadra in questa delicata fase della stagione.