Calciomercato Juventus, colpo gobbo Inter: Marotta beffa Giuntoli

0
167

Calciomercato Juventus, Marotta, adesso, sembra essere in pole per l’affare. Così verrebbe superato Giuntoli: i dettagli dell’operazione.

L’Inter si prepara per un’estate movimentata sul fronte del calciomercato, con uno dei primi obiettivi che riguarda il reparto offensivo della squadra.

Bingo da 130 milioni di euro: Juventus in ginocchio, Marotta la spunta così
Giuseppe Marotta, dirigente dell’Inter (LaPresse)

Secondo le ultime indiscrezioni di ‘Interlive’, il club milanese proverà a cedere Marko Arnautovic per poi concentrarsi sull’acquisizione di una seconda punta che possa agire come vice di Lautaro Martinez, completando così il reparto avanzato. Arnautovic, arrivato all’Inter la scorsa estate con grandi aspettative, sembra non aver soddisfatto appieno le aspettative e il club è ora incline a considerare la sua cessione per liberare spazio e risorse per nuovi arrivi. Il suo destino potrebbe essere lontano da Milano, aprendo la strada a una nuova era nel reparto offensivo dell’Inter.

Inter pronto a scendere sul mercato attaccanti: vogliono Gudmundsson

Chiesa addio, ecco chi lo sostituirà
Albert Gudmundsson (Foto LaPresse) juvelive.it

Tra i nomi che circolano come possibili sostituti di Arnautovic, quello che emerge con maggiore insistenza è quello di Gudmundsson. Il forte interesse per il talentuoso attaccante suggerisce che potrebbe essere una scelta chiave per rinforzare l’attacco dell’Inter. Il giocatore come sappiamo era finito anche nei radar bianconeri date le sue straordinarie prestazioni durante questa stagione in corso.

Tuttavia, non è l’unico nome sulla lista del club nerazzurro, che sta valutando diverse opzioni per trovare il giocatore giusto per il ruolo. La ricerca di una seconda punta è una mossa strategica da parte dell’Inter, che mira a fornire maggiore profondità e varietà tattica al suo reparto offensivo. L’intenzione è quella di trovare un giocatore in grado di affiancare Lautaro Martinez in modo efficace, garantendo alla squadra una minaccia costante per le difese avversarie.  L’estate si prospetta quindi come un periodo cruciale per l’Inter, che punta a rafforzare la sua squadra in vista delle sfide nazionali e internazionali della prossima stagione. La cessione di Arnautovic e l’arrivo di un nuovo attaccante potrebbero rappresentare un importante passo avanti per il club, che mira a consolidare il suo status di potenza calcistica in Italia e oltre.