Rescissione Allegri-Juventus, svelate le cifre in diretta: “Nessuna collaborazione”

0
56

Svelate in diretta le cifre della rescissione di Allegri con la Juventus: sganciata la bomba 

Negli ultimi giorni il tema centrale in casa Juventus, forse ancor più delle questioni di campo, è quello legato al futuro di Massimiliano Allegri.

Rescissione Allegri-Juventus, svelate le cifre in diretta: "Nessuna collaborazione"
Allegri – Juvelive.it (Lapresse)

L’allenatore toscano è tornato ad essere parecchio in discussione dopo l’ultimo passo falso contro il Verona, il quarto consecutivo in campionato dopo le sconfitte con Inter e Udinese e il precedente pareggio contro l’Empoli. I problemi della Juventus sono tornati a galla, soprattutto relativi al gioco della squadra che di conseguenza hanno portato a staccarsi notevolmente dall’Inter, non riuscendo a tenere il loro passo. Il rischio adesso è che la squadra possa sfaldarsi e rischiare di perdere il secondo posto, vista la rincorsa del Milan che in questo momento dista solo un punto. Il match di domenica contro il Frosinone sarà il primo di un trittico molto complesso che vedrà la Juve affrontare il Napoli al Maradona e l’Atalanta all’Allianz Stadium. Il destino di Allegri potrebbe risolversi già in queste tre partite e non è escluso un addio anticipato. Dovesse rimanere, però, a fine stagione sarà anche l’allenatore stesso a prendere la sua decisione, forte del contratto fino a giugno 2025.

Juventus, “Non c’è spirito di collaborazione”. Il commento in diretta su Allegri

Durante una diretta twitch il giornalista Luca Momblano ha dato il suo commento sul percorso della Juventus e in particolare sulle possibilità che Massimiliano Allegri rimanga sulla panchina bianconera.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Foto LaPresse) Juvelive.it

Di seguito le sue parole in merito: “La percentuale di permanenza di Allegri alla Juventus è scesa al 19,8%. C’è freddezza, in questo momento c’è una certa staticità da entrambe le parti. Non c’è un totale spirito di collaborazione insomma”. Percentuali, probabilità. Il futuro di Allegri è sempre più un rebus che potrà essere sciolto solo dallo stesso allenatore.