Dall’Inter alla Juventus, la storia è sempre la stessa: offerta cash sul tavolo

0
1681

Calciomercato Juventus, offerta importante. Anche gli altri club, adesso, si farebbero sotto per il giocatore voluto dai bianconeri.

Secondo quanto riportato da ‘Fichajes’, il centrocampista olandese Teun Koopmeiners dell’Atalanta è diventato oggetto di desiderio per diversi club di Premier League in vista della prossima stagione.

Giuntoli non molla Joshua Zirkzee
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Il Liverpool sembra essere uno dei club determinati ad assicurarsi i servizi del talentuoso centrocampista, le cui prestazioni di alto livello in Serie A hanno attirato l’attenzione di diverse squadre di primo piano. A soli 24 anni, Koopmeiners si è affermato come una delle figure più brillanti del calcio italiano negli ultimi due anni, suscitando interesse non solo da parte del Liverpool, ma anche del Tottenham, che spera di aggiungere il suo nome alla lista degli acquisti. Guardando in Italia, però, non ci sono solo i bianconeri in lizza, infatti, ci sarebbe anche l’Inter di Inzaghi interessato.

Dalla Premier all’Inter: tutti pazzi per Koopmeiners

Bingo da 130 milioni di euro: Juventus in ginocchio, Marotta la spunta così
Teun Koopmeiners (LaPresse)

Sebbene non ci siano conferme ufficiali, si prevede che il Liverpool presenterà un’offerta nelle prossime settimane, cercando di convincere l’Atalanta a completare il trasferimento di Koopmeiners a partire dal 1° luglio. Tuttavia, i Reds dovranno competere con altri club come Inter e Juventus, che si uniranno presto alla corsa per l’acquisto di uno dei talenti più discussi di questa estate.

Resta da vedere quale squadra avrà la meglio nella lotta per Koopmeiners, ma è evidente che il centrocampista olandese sarà al centro delle trattative durante la prossima finestra di mercato estiva. Ovviamente la Juventus cercherà in tutti i modi di superare le avversarie visto che il giocatore è nella lista dei preferiti da diverso tempo e piace molto al direttore sportivo della Vecchia Signora oltre, ovviamente, al mister Allegri che nel caso di riconferma lo integrerebbe alla perfezione nella sua attuale disposizione tattica.