Voti Juve-Frosinone 3-2, Rugani scaccia la paura: Vlahovic show, delude Chiesa

0
321

Juventus-Frosinone, questo pomeriggio Allegri affrontava Di Francesco, andiamo a vedere come hanno giocato i bianconeri: i voti.

Oggi la squadra di Allegri affrontava un’altra sfida ostica. La squadra di Di Francesco non è mai facile, tanti giovani (molti di proprietà bianconera) e un assetto tattico dinamico con carattere.

Vlahovic, Juventus-Frosinone

La Juventus con l’obiettivo della qualificazione in Champions League e l’obiettivo scudetto ormai sfumato, oggi, doveva rispondere con grinta e carattere ad una sfida tuttaltro che semplice. Ma i bianconeri, ancora una volta, sono usciti con un risultato incredibile, un gol decisivo di Rugani nell’ultimo minuto di recupero. Andiamo, quindi, a scorpire come hanno giocato i protagonisti in campo della squadra bianconera.

Juventus, i voti bianconeri: Vlahovic non si ferma più e Rugani decide

La partita contro il Frosinone della Juve porta inevitabilmente la firma del bomber serbo. Dusan Vlahovic è stato il grande protagonista dell’incontro. I gol, ma non solo, la sua prestazione è stata eccellente e gli va dunque assegnata la palma di migliore in campo in questa partita casalinga. La Juventus ha il suo numero 9 e i numeri adesso non mentono più. Il serbo ancora oggi è stato decisivo. Andiamo a scoprire come hanno giocato anche i suoi compagni. Nota di merito: incredibile il gol di Rugani alla fine dei minuti di recupero.

​Juventus (3-5-2) Szczesny 6; Gatti 5 (Milik SV), Bremer 5, Rugani 7,5; Cambiaso 6, McKennie 6,5 (Iling SV), Locatelli 5, Rabiot 6 (Alcaraz 6), Kostic 5.5 (Weah 6) ; Vlahovic 7.5, Chiesa 4 (Yildiz 6)