La Juventus chiude tre affari: assegno da 90 milioni

0
4065

Assegno dalla cifra di 90 milioni, così la Juventus riesce a ‘sistemare’ le cose: i dettagli delle possibili uscite.

Secondo quanto riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, l’interesse della Juventus per il talentuoso centrocampista Teun Koopmeiners è ben consolidato. Dopo la risoluzione del contratto di Paul Pogba, il club bianconero mira a rinforzare la propria mediana con almeno due nuovi arrivi durante la finestra di mercato estiva.

Affare choc Juventus-Napoli: colpaccio tricolore
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

I soldi risparmiati dalla partenza di Pogba sembrano destinati a sostenere l’assalto alla firma di Koopmeiners, che è stato identificato come il primo obiettivo principale della Juventus. Tuttavia, la sensazione prevalente è che per finanziare almeno in parte questo affare, la Juventus potrebbe essere costretta a sacrificare il talento emergente Soulé.

Addio Pogba e Soulé: così si chiude Koopmeiners

Teun Koopmeiners
Teun Koopmeiners (Foto LaPresse) Juvelive.it

Soulé, talento argentino che si sta distinguendo con prestazioni di alto livello durante il suo prestito al Frosinone, potrebbe essere oggetto di un’offerta di cessione. Nonostante il suo giovane talento e la sua già evidente capacità di incidere sul campo, la Juventus potrebbe decidere di cederlo per finanziare il trasferimento di Koopmeiners.

Il giocatore argentino è già stato oggetto di interesse durante la finestra di mercato di gennaio, quando l’Al Ittihad ha presentato una proposta di 30 milioni di euro alla Juventus. Questo suggerisce che ci sia un mercato vivace intorno a Soulé, il cui trasferimento potrebbe portare un’iniezione significativa di fondi nelle casse del club. Con l’attenzione della Juventus ora rivolta al futuro e alla costruzione di una squadra competitiva per la prossima stagione, è probabile che si assista a sviluppi rapidi sul fronte del mercato dei trasferimenti, con Soulé e Koopmeiners al centro delle trattative che potrebbero plasmare il destino della Vecchia Signora nei prossimi mesi. Rimaniamo, dunque, in attesa di ulteriori novità in merito alle operazioni.