La Juventus scrive la parola fine: semaforo verde da 30 milioni

0
194

La Juventus, adesso, scrive la parola fine. 30 milioni che verranno, quindi, risparmiati: i dettagli sulla situazione.

La Juventus sta attivamente negoziando la risoluzione del contratto di Paul Pogba insieme al suo entourage, con l’obiettivo di risparmiare oltre 30 milioni di euro.

Calciomercato Juventus, apertura improvvisa: chiudono un altro affare
– Juvelive.it (Lapresse)

Dopo il ritorno di Pogba alla Juventus nel 2022, le cose non hanno avuto l’andamento sperato, e il club sta ora cercando di liberarsi del contratto oneroso del centrocampista francese dopo che ieri è stata confermata la squalifica di quattro anni per il Polpo.

Juventus, pronta la risoluzione del contratto di Pogba

Caso doping Pogba: UFFICIALE, fissata la data dell'udienza
Pogba (LaPresse)

Le trattative sono entrate in una fase avanzata, con entrambe le parti che cercano una soluzione che sia vantaggiosa sia per il giocatore che per il club. Pogba, il cui contratto scade nel 2024, ha faticato a trovare la sua migliore forma da quando è tornato a Torino, e poi l’episodio del doping e la conseguente squalifica a quattro anni che a questo punto compromette il suo futuro in bianconero.

La possibilità di risparmiare oltre 30 milioni di euro sarebbe un sollievo significativo per la Juventus, che sta cercando di ristrutturare la propria squadra in modo da tornare ai vertici del calcio italiano e europeo. La risoluzione del contratto di Pogba consentirebbe al club di liberare risorse finanziarie preziose per reinvestire sul mercato dei trasferimenti o per rafforzare altri settori della squadra. Nonostante l’incertezza sul futuro di Pogba, la Juventus è determinata a trovare una soluzione che sia nel miglior interesse di tutte le parti coinvolte. Con le trattative in corso, si attendono sviluppi significativi nelle prossime settimane mentre il club continua a lavorare duramente per pianificare il proprio futuro calcistico.