Gelo totale Chiesa-Juventus: Allegri “chiude” il cerchio

0
62

Federico Chiesa e Massimiliano Allegri non si prendono: la scelta della Juventus 

La questione rinnovi in casa Juventus è un tema decisamente caldo ma con situazioni ancora in sospeso e molto ingarbugliate.

Chiesa Juventus: divergenze
Federico Chiesa e Max Allegri LaPresse

Adrien Rabiot è uno dei principali nomi in scadenza a giugno 2024 e quindi una delle priorità per la società bianconera. Un caso meno urgente ma altrettanto importante è quello di Federico Chiesa che ha un contratto in scadenza a giugno 2025 ed è lontanissimo dall’ipotesi di rinnovo. L’entourage del giocatore ha in mente delle cifre molto distanti da quelle proposte dalla Juventus. Le parti hanno voglia di proseguire insieme ma c’è ancora molta distanza soprattutto sull’ingaggio del calciatore. La Vecchia Signora non mette in dubbio il valore del calciatore ma certamente i numerosi problemi fisici degli ultimi due anni hanno tolto delle certezze al ragazzo e anche al club che non vuole sbilanciarsi con un ingaggio spropositato.

Juventus, il punto su Chiesa: divergenze con Allegri

Federico Chiesa, però, ha dimostrato grande attaccamento ai colori bianconeri e ogni volta che scende in campo mette tutto quello che ha.

Federico Chiesa, divergenze con Allegri
Chiesa (Lapresse) – Juvelive.it

Anche ieri a Napoli è stato lui uno dei più pimpanti della squadra di Allegri e proprio il suo gol aveva rimesso momentaneamente in carreggiata la Juve. Il Chiesa visto al Maradona è un giocatore su cui puntare, decisamente e che incarna l’anima della Juventus. Possibilmente affidato a un allenatore che ne valorizzi le preziose caratteristiche che da seconda punta spesso vengono meno.

Come riportato da Sportmediaset, appare evidente che il rapporto tra Allegri e Chiesa non sia straordinario, soprattutto dal punto di vista delle idee tattiche. Il futuro dell’allenatore livornese inevitabilmente influirà su quello di Federico Chiesa. La presenza di uno potrebbe escludere quella dell’altro. Sia chiaro, non c’è nessuno sconto tra i due, ma sicuramente idee diverse su quale sia il miglior modo per rendere al meglio.