Dal Mondiale per Club al caso Allegri: Giuntoli chiude la partita

0
45

Nel pre-partita di Napoli-Juventus il direttore dell’area tecnica bianconera Cristiano Giuntoli ha parlato ai microfoni di DAZN.

Giuntoli si è soffermato sul futuro di Max Allegri, in merito alle parole dell’allenatore e del suo agente. Ecco quanto dichiarato dal dirigente della Vecchia Signora ai microfoni di DAZN:

Dal Manchester United alla Juventus: telefono senza filo, chiusura lampo
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

“Ho diverse emozioni, 8 anni a Napoli sono tanti, ho lavorato con tante persone. Ho tanti ricordi ed è una grande emozione. Non ho ancora incontrato De Laurentiis ma lo saluterà molto volentieri. Per adesso il Mondiale per club è una cosa lontana da noi. Per il Napoli il futuro è nelle loro mani inerente a quella competizione. 

Da Chiesa ad Allegri: le parole di Giuntoli

Sul momento di Federico Chiesa il direttore dell’area tecnica ha detto: “Il ragazzo avuto qualche problema fisico, non è al meglio della condizione. Aspettiamo che cresca fisicamente e mentalmente”.

Giuntoli sul momento di Chiesa
Chiesa (Lapresse) – Juvelive.it

Poi sul futuro di Allegri, in seguito alle dichiarazioni dell’allenatore toscano alla vigilia di Napoli-Juventus: “Non è cambiato niente, il mister ha ragione. A tempo debito ci metteremo seduti per programmare il futuro insieme, siamo molto contenti di quello che sta facendo quindi andiamo avanti senza nessun problema. Siamo molto concentrati sul presente”.