Juventus-Allegri, Zazzaroni tuona: “Addio”

0
58

Stangata in diretta a Massimiliano Allegri: il giornalista cambia opinione e sentenzia sull’allenatore della Juventus 

Altro passo falso dela Juventus che crolla al Maradona contro il Napoli per 2-1 e vede adesso il Milan decisamente a contatto, ad un solo punto di distanza.

Allegri Juventus: il commento di Zazzaroni
Massimiliano Allegri

Una partita decisa da un episodio, il calcio di rigore concesso alla squadra di Calzona a 5 dalla fine. Dopo l’errore di Victor Osimhen dal dischetto (ipnotizzato da Szczesny) è arrivata la zampata di Raspadori che è riuscito a insaccare in rete sulla ribattuta, decidendo ancora una volta il match contro i bianconeri, così come accaduto l’anno scorso. Dopo i 2 punti in 4 partite era arrivata la vittoria in extremis contro il Frosinone che aveva ridato fiato alla squadra ma la sconfitta contro il Napoli, la terza nelle ultime 6 partite, ha rimesso ancora una volta in discussione il percorso della squadra di Massimiliano Allegri.

Juventus, Zazzaroni su Allegri: “A questo punto spero che se ne vada”

Anche nel post-partita Allegri ha chiarito la sua posizione in relazione al futuro e alle parole del suo agente: “Cosa voleva dire il mio agente? Invitatelo e lo chiedete a lui, molto semplice. Io sono contento qui e voglio concentrarmi sul finire al meglio questa stagione perché ancora abbiamo un obiettivo da raggiungere”.

Ivan Zazzaroni su Max Allegri
Ivan Zazzaroni (Foto LaPresse) Juvelive.it

Cristiano Giuntoli nel pre-partita aveva respinto le voci su un possibile addio, rimanendo sul presente: “A fine stagione ci parleremo e decideremo insieme”. Intanto durante la trasmissione Pressing, il giornalista e direttore di Tuttosport Ivan Zazzaroni ha parlato della sconfitta della Juventus, questa volta andando contro Massimiliano Allegri, a differenza di quanto fatto in precedenza.

“A questo punto sto cambiando completamente opinione. Mi auguro che Allegri se ne vada perché non è che tutta la vita può andare avanti così. Spero che la società cambi guida tecnica, Allegri ha fatto tre anni da quando è tornato alla Juve, non piace più al pubblico e a questo punto che cambino. Non è che ogni volta se perde può essere lo slogan “Allegri out”.