Juventus, wag sotto tiro: accuse gravissime

0
44

Juventus, scacco matto alle wag bianconere. Nessuna di esse è stata risparmiata: le accuse rivolte sono gravissime.

Molte di loro hanno una carriera avviatissima e, pur seguendo i rispettivi compagni nelle città in cui di volta in volta sono chiamati a giocare, continuano a coltivare i propri sogni e le proprie carriere.

Juventus, wag sotto tiro: accuse gravissime
LaPresse – ilveggente.it

Si pensi a Michela Persico, ad esempio, che ha seguito Daniele Rugani quando ce n’è stato bisogno ma che, contemporaneamente, non ha mai smesso di inseguire la sua voglia di affermarsi. Ha lavorato come giornalista e come modella e da qualche tempo, con grande successo, si è data alla recitazione. Il suo, ad ogni modo, è solo uno dei tanti esempi che potremmo tirare in ballo per dimostrare che le voci circolate nelle ultime ore sono, almeno in parte, prive di qualsiasi fondamento.

Sì, anche le wag della Juventus sono finite, volenti o nolenti, nel mirino di Wanda Nara. Lady Icardi, notoriamente senza peli sulla lingua, ha detto infatti qualcosa che inevitabilmente ha tirato in ballo anche loro.

Juventus, Wanda Nara fa scacco matto: tutte nel mirino

La showgirl e influencer di origini argentine, ospite del programma Olga en vivo, si è lasciata andare a delle esternazioni che hanno colpito anche le lady bianconere. Parlava in generale, sì, ma facendo loro parte della categoria finita nel mirino, è ovvio che alcune di esse si siano sentite chiamate in causa.

Juventus, wag sotto tiro: accuse gravissime
Wanda Nara (LaPresse – ilveggente.it)

Senza i loro compagni non sono nulla – ha detto la Nara riferendosi alla macro categoria delle wag – Dovrebbero fare qualcosa per loro stesse”. Dopodiché, riferendosi in maniera ancor più generica alle relazioni, ha detto che tutte le wag dovrebbero avere un piano B già bell’e pronto.

“Ci sono tante cose da considerare. Devono essere soddisfatte e avere la possibilità di dire ‘me ne vado’. E se si vuole restare, va bene, ma tante restano perché non hanno altro. Perché non hanno altra scelta. Per quanto sia una cosa piccola, lasciate che siano qualcosa per loro stesse. Non importa quanto sia piccola, è importante per loro. Sono abituate alla festa, all’evento, ai soldi…. Ma senza i compagni non sono nulla. Sono vuote“. Accuse gravissime, dunque, quelle della bella Wanda, che ha generalizzato un po’ troppo e che, per questo motivo, sarà sicuramente a sua volta criticata dalle dirette interessate finite nel mirino.