Media da retrocessione Juventus: Allegri ‘esonerato’ in diretta

0
37

Calciomercato Juventus, ecco cosa potrebbe succedere nel futuro di Massimiliano Allegri, tutti i dettagli della situazione.

Il giornalista sportivo ‘Paolo Bargiggia‘ ha fatto sentire la sua voce riguardo alla ventinovesima giornata di campionato, esprimendo opinioni nette ai microfoni di ‘TvPlay’.

Juventus, sprint per Ferguson
Massimiliano Allegri @La Presse Foto – juvelive

In particolare, ha preso di mira l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, con critiche che non sono passate inosservate. Queste le parole rilasciate a ‘TVPLAY’ sulla situazione relativa al tecnico bianconero: “Per me Allegri va esonerato, non sta cambiando nulla. Nelle ultime partite ha una media di 0.85 punti a partita. Si tratta di una media da retrocessione. Non capisco perché non schiera mai il tridente offensivo, oggi contro il Genoa ha messo Kean gli ultimi 5 minuti. Io voto per l’esonero. Lo scontro con Teotino a Sky? Sembrava un bullo di periferia. Voto alla Juve di oggi? 4.5″.

Juventus, Bargiggia è sicuro: “Media punti delle ultime partite da retrocessione”

Resa dei conti Juventus-Allegri: “Sfiduciato dalla squadra”
Massimiliano Allegri Juventus LaPresse

Le parole del giornalista non lasciano spazio a dubbi: secondo lui, Allegri non sta portando i risultati sperati e sembra incapace di reagire alla situazione attuale della squadra. La media dei punti ottenuti nelle ultime partite è stata particolarmente sottolineata da Bargiggia, che la considera inaccettabile per una squadra del calibro della Juventus. La decisione di Allegri di non schierare il tridente offensivo e di inserire Kean solamente negli ultimi minuti dell’ultima partita è stata oggetto di ulteriori critiche. Bargiggia sembra convinto che ciò dimostri una mancanza di audacia e di volontà di prendere rischi da parte dell’allenatore.

Infine, il giornalista ha assegnato un voto molto basso alla prestazione della Juventus nell’ultima partita, dimostrando così il suo disappunto nei confronti del rendimento complessivo della squadra. Le parole di Bargiggia riflettono il malcontento di molti tifosi e osservatori nei confronti della Juventus in questa stagione, sollevando interrogativi sulla capacità di Allegri di guidare la squadra alla ricerca del successo.