Semaforo verde Juventus: triplo ‘colpo’ Giuntoli, hanno messo le ali

0
422

Calciomercato Juventus, i bianconeri hanno già segnato due possibili nomi per le fasce. Ecco di chi si tratta.

Nella ricerca incessante di rafforzare il proprio arsenale tecnico, la Juventus ha messo nel mirino il potenziamento delle ali, un’area cruciale del campo dove la creatività e la capacità di fare la differenza sono essenziali.

Per Cristiano Giuntoli è un'intoccabile
Cristiano Giuntoli (Foto LaPresse) Juvelive.it

Con Chiesa già a bordo e la speranza di un nuovo inizio nella prossima stagione, l’attenzione si è focalizzata su un altro nome di grande spessore: Felipe Anderson. Inoltre, ultimamente, i rumors di mercato fanno accendere i riflettori su un giovanissimo talento britannico, Greenwood, attualmente in prestito al Getafe dal Manchester United.

Anderson + Greenwood: così la Juve migliora le fasce

Calciomercato Juventus, triennale a cifra tonda: svolta imminente
Felipe Anderson (LaPresse)

Felipe Anderson, il cui contratto giunge a termine con la sua attuale squadra: la Lazio, rappresenta un’opportunità intrigante per la Juventus. Il suo stile di gioco dinamico e la sua capacità di creare occasioni potrebbero integrarsi perfettamente nella filosofia di gioco della Vecchia Signora. Dopo mesi di interesse reciproco, sembra che il matrimonio tra il brasiliano e la Juventus sia sempre più vicino.

Tuttavia, non è l’unico nome sulla lista della Juventus. Un altro candidato che ha catturato l’attenzione dei bianconeri è Mason Greenwood, attualmente in prestito al Getafe dal Manchester United. Questo giovane talento inglese, 22 anni, ha vissuto un periodo turbolento con il coinvolgimento in accuse di violenza che poi sono state ritirate. In Spagna, però, ha dimostrato il suo valore, collezionando sei gol e cinque assist in 24 presenze. Il suo ritorno in Inghilterra sembra inevitabile, ma l’interesse della Juventus potrebbe cambiarne il destino. La Juventus, sempre attenta a cogliere le opportunità sul mercato, potrebbe essere la destinazione ideale per Greenwood, offrendogli non solo un palcoscenico di prestigio, ma anche un ambiente in cui poter crescere e sbocciare pienamente come giocatore.