Calciomercato Juventus, incontro decisivio: scacco matto da 4 milioni

0
32

Calciomercato Juventus, adesso si stabilisce il futuro. Dettata la volontà ora la palla aspetta al presidente.

Il destino di Felipe Anderson alla Lazio è in bilico mentre si avvicina un incontro decisivo tra il suo entourage e il presidente Claudio Lotito, previsto prima dell’importante sfida contro la Juventus il 30 marzo. Questa riunione a Formello sarà determinante per chiarire definitivamente la situazione riguardante il rinnovo contrattuale del giocatore brasiliano che ormai sembra sempre più vicino alla pista bianconera.

Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna (La Presse Foto) – juvelive

Le richieste di Felipe Anderson sono chiare: egli aspira a un ingaggio simile a quello che percepiva durante la sua esperienza al West Ham, pari a 3.5 milioni di euro annui inclusi bonus. Tuttavia, Lotito, pur mostrando una certa apertura, propone una base fissa inferiore ai 3 milioni di euro, legando il resto del compenso a diversi bonus. Inoltre, è ancora da definire la durata del nuovo contratto, con opzioni tra 3 o 4 anni.

Felipe Anderson detta le condizioni: bivio sul futuro

Felipe Anderson
Felipe Anderson (Foto LaPresse) Juvelive.it

Sullo sfondo rimane l’interesse di altre squadre italiane, con il direttore sportivo della Lazio Igli Tare, in particolare, sotto i riflettori. Si sa che Giuntoli, è in pole position rispetto ad altre due squadre italiane, Milan e Napoli.

La situazione è intricata e potrebbe avere un impatto significativo sul futuro di Felipe Anderson e sulle dinamiche del calciomercato estivo. L’incontro imminente tra le parti coinvolte sarà cruciale per determinare se il giocatore rimarrà alla Lazio o se intraprenderà una nuova avventura altrove, con la Juventus che si candida come favorita nella corsa all’esterno che piacerebbe molto anche al tecnico Allegri. Rimaniamo, quindi, in attesa di ulteriori novità in merito alla questione.