Fulmine a ciel sereno bianconero: esclusione dal campionato

0
28

Rischia l’esclusione, ecco cosa potrebbe succedere. Tutti i dettagli della situazione.

Secondo quanto riportato da ‘Football Insider’, Amanda Staveley, figura di spicco nell’acquisizione del Newcastle United, si trova ora in una situazione legale complessa che potrebbe compromettere il suo ruolo nel club e la sua partecipazione azionaria.

Nasce la nuova Superlega: l’accordo segreto spariglia le carte
– Juvelive.it (Lapresse)

Come scrivono da ‘Football Insider’, Staveley è attualmente coinvolta in una battaglia legale in tribunale contro un magnate marittimo greco, nella quale è stata condannata a pagare 3,4 milioni di sterline entro il 22 aprile. La mancata ottemperanza a questo ordine di pagamento potrebbe portare a un ordine di fallimento. Secondo le regole della Premier League, un evento del genere rappresenterebbe una “squalifica” ai sensi della sezione F del manuale, che potrebbe portare alla perdita del suo posto nel consiglio di amministrazione del club e alla cessione delle sue azioni.

Rischia una squalifica: “Perdita del posto nel consiglio di amministrazione”

Come riportano, sempre, dal portale estero: “footballinsider247”, Amanda Staveley, che ha svolto un ruolo fondamentale nella mediazione dell’acquisizione del Newcastle United da parte del Public Investment Fund (PiF) nel 2021 per 300 milioni di sterline, ha visto la sua quota azionaria ridotta dal 10% al 6% nel corso del tempo. La situazione legale in cui è coinvolta Staveley è complessa, con dichiarazioni pubbliche che indicano la sua intenzione di appellarsi contro la decisione della Corte e la considerazione dell’istanza di fallimento come un “abuso di procedura”.

In aggiunta alla sua battaglia legale corrente, Staveley è anche coinvolta in altre controversie legali con l’ex proprietario del Newcastle, Mike Ashley, riguardanti l’accordo di sponsorizzazione delle divise del club e un prestito di 10 milioni di sterline fornito durante l’acquisizione. La minaccia di bancarotta e la possibile squalifica potrebbero portare a cambiamenti significativi nel coinvolgimento di Amanda Staveley nel Newcastle United, lasciando incerta la sua futura posizione nel club e il destino delle sue azioni. Si prevede che la situazione evolverà nelle prossime settimane con ulteriori sviluppi nelle vicende legali in corso.