Inter prima, Juventus seconda: taglio netto, classifica ‘dimezzata’

0
20

Inter prima, Juventus seconda. Un taglio netto con tanto di classifica ‘dimezzata’. I dettagli della situazione.

Come scrivono da ‘Calcioefinanza’: Il club nerazzurro quasi raddoppia le commissioni per i procuratori rispetto al 2022. Spese in crescita a 220 milioni di euro complessivamente. Crescono anche nel 2023 le spese dei club di Serie A per l’attività degli agenti. La Federcalcio ha infatti pubblicato, in base all’art.8 sulla trasparenza, i Compensi dei Procuratori Sportivi per l’anno 2023 nel massimo campionato italiano, con il dettaglio società per società.

Blitz in sede Inter
Beppe Marotta (Foto LaPresse) Juvelive.it

Complessivamente, dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023 le società della massima serie hanno versato nelle tasche dei procuratori (non solo per operazioni come acquisti o cessioni del giocatore, ma anche ad esempio di rinnovi di contratto) oltre 220 milioni di euro, con una media di circa 11 milioni di euro per ciascuna società (oltre 205 milioni di euro nel 2022).

Primato per i nerazzurri, non solo in campionato

L’Inter ha quasi raddoppiato la cifra spesa rispetto al 2022, attestandosi a oltre 34,8 milioni di euro, mentre la Juventus, nonostante una spesa praticamente dimezzata rispetto all’anno precedente, si piazza al secondo posto con oltre 23 milioni di euro.

La classifica delle spese per gli agenti mostra come le squadre di vertice abbiano contribuito in modo significativo all’incremento complessivo. Tuttavia, anche le squadre di medio-bassa classifica hanno fatto la loro parte, con cifre che variano da oltre 15 milioni di euro per la Fiorentina, la Roma e il Milan, fino a poco più di 2,6 milioni di euro per il Frosinone.

Ecco la classifica completa delle spese degli agenti per ogni club di Serie A nel 2023:

  1. Inter – 34.807.561,60 euro
  2. Juventus – 23.055.874,66 euro
  3. Fiorentina – 15.391.259,40 euro
  4. Roma – 15.311.250,00 euro
  5. Milan – 15.274.174,44 euro
  6. Atalanta – 14.773.236,00 euro
  7. Napoli – 13.734.906,41 euro
  8. Udinese – 11.195.500,00 euro
  9. Bologna – 10.497.793,47 euro
  10. Genoa – 10.391.507,00 euro

E così via fino alla venti squadre che compongono la Serie A.

Questi dati evidenziano l’importanza crescente del ruolo degli agenti nel calcio moderno e sottolineano l’investimento significativo che i club sono disposti a fare per garantirsi i migliori talenti e negoziare i migliori contratti per i propri giocatori.