“Guardate gli occhi di Chiesa”: Juve asfaltata a Sky

0
23

Juventus analizzata negli studi di Sky, con tanto di ‘focus’ sugli occhi di Chiesa che metaforizzano il momento no: i dettagli.

La Pasqua della Juventus si è rivelata tutt’altro che festosa, bensì amara e deludente, con la sconfitta contro la Lazio all’Olimpico che ha amplificato i problemi già evidenti della squadra e riacceso il fuoco delle critiche. Bergomi e Marchegiani, ospiti al ‘Club’ di Sky, non hanno risparmiato giudizi duri sull’attuale situazione della squadra di Allegri.

Accordo ponte tra Juventus e l'agente di Federico Chiesa
Federico Chiesa LaPresse

La sconfitta contro la Lazio è stata solo l’ultimo tassello in una serie di prestazioni deludenti. Da quando hanno incassato la batosta contro l’Inter a San Siro, la Juventus ha subito una serie di rimonte e è stata superata anche dal Milan in classifica, mentre ora deve guardarsi le spalle da un Bologna determinato a conquistare il terzo posto. Nell’analisi senza mezzi termini di Marchegiani, è emersa una critica tagliente alla Juventus: “Quella contro la Lazio è stata una brutta partita per la Juve, ed è finita peggio di come poteva finire. Il punto era quasi acquisito. Ma a stupire di più, per me, è che vedo una squadra vuota. Prima giocavano a sprazzi, i risultati poi cambiano i giudizi. Avevano un’intensità superiore e mi pare strano possa essere un problema fisico siccome è la squadra che ha giocato meno di tutti“.

Crisi Juve: l’analisi al ‘Club’ su Sky

Federico Chiesa: il punto sul rinnovo
Federico Chiesa Juventus- LaPresse

L’attenzione si è concentrata anche su un dettaglio significativo: lo sguardo svuotato di Chiesa, osservato attentamente durante la partita. Questo dettaglio ha attirato l’attenzione di Caressa, che ha sollevato il punto durante la discussione, provocando la reazione di Bergomi: “Chiesa svuotato? Non solo quando esce ma anche quando gioca. Una fase difensiva che facevano prima quando andavano bene lo fanno ancora adesso ma con un atteggiamento diverso“.

Queste analisi non fanno che evidenziare la profondità della crisi che la Juventus sta attraversando. È un momento critico che richiede un’analisi approfondita e soluzioni immediate da parte del club se vuole invertire il proprio destino e tornare alla gloria che un tempo la contraddistingueva.