Maxi operazione sul piatto: guizzo Juve per il bomber glaciale

0
2602

Maxi operazione sul piatto del calciomercato che sarà. I bianconeri lo vogliono ma c’è una forte concorrenza.

Il mercato estivo si profila già come un campo di battaglia tra Juventus e Inter, con entrambe le squadre pronte a lottare per i rinforzi necessari a competere al massimo livello. Mentre l’Inter si avvicina alla conquista dello scudetto e cerca di consolidare la propria rosa, la Juventus è determinata a mettere in atto una strategia per sorpassare i nerazzurri sul mercato.

Giuntoli lancia la sfida alla Premier League
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

L’Ad dell’Inter, Marotta, ha espresso ottimismo sulla continuità di Zhang alla guida del club e ha confermato la volontà di blindare Simone Inzaghi sulla panchina nerazzurra. Il tecnico emiliano, prossimo al rinnovo di contratto fino al 2027, chiede garanzie sulla competitività della squadra e vuole la conferma dei suoi titolari, oltre a rinforzi mirati per puntellare la rosa. Uno degli obiettivi caldi è Gudmundsson, attualmente in forza al Genoa. Il nazionale islandese è in vetrina con prestazioni di alto livello e potrebbe completare il reparto offensivo dell’Inter insieme a Thuram, Taremi e Martinez. Il Genoa valuta il giocatore almeno 30 milioni di euro e oltre all’Inter, la Juventus è interessata al suo ingaggio. Giuntoli, per battere l’Inter nella corsa all’attaccante, sta valutando l’inserimento di giocatori come Barrenechea, Miretti o Djalò nella trattativa con il Genoa. Djalò, in particolare, è alla ricerca di minutaggio e potrebbe approdare in prestito in Liguria.

Tutti pazzi per Gudmundsson: Giuntoli usa la carta delle contropartite

Nuovo attaccante Juventus: il DS conferma tutto
Gudmundsson (LaPresse)

Resta da capire se il Genoa accetterà contropartite o preferirà un’affare esclusivamente in denaro. In caso di quest’ultimo scenario, le squadre di Premier League potrebbero entrare in gioco per il cartellino di Gudmundsson, aumentando ulteriormente la concorrenza sul mercato. Nel frattempo, la Juventus sta monitorando anche Frendrup per il centrocampo, dimostrando che Giuntoli ha già tracciato una strategia ben definita per rinforzare la rosa bianconera in vista della prossima stagione. Il duello sul mercato tra Juventus e Inter si preannuncia quindi avvincente e sarà interessante vedere chi riuscirà a prevalere nella lotta per i migliori talenti disponibili.

Giuntoli, direttore sportivo bianconero, ha già mosso le sue pedine per mettere in difficoltà la concorrenza, in particolare l’Inter, che era stata finora la principale contendente per il giocatore. Per battere l’Inter nella corsa all’attaccante, Giuntoli sta valutando l’inserimento di giocatori come Barrenechea, Miretti o Djalò nella trattativa con il Genoa. Tra questi, Djalò sembra essere la pedina più convincente. Il giovane giocatore è alla ricerca di maggior minutaggio e un prestito al Genoa potrebbe essere una soluzione ideale per lui. La Juventus, consapevole dell’interesse del Genoa per Djalò, potrebbe utilizzare questa mossa come un’arma vincente per garantirsi l’acquisizione di Gudmundsson. Questa strategia dimostra che Giuntoli ha giocato d’anticipo, mettendo subito in atto mosse decisive per assicurarsi il giocatore desiderato. L’inserimento di giocatori come Djalò nella trattativa potrebbe risultare cruciale per convincere il Genoa a cedere Gudmundsson alla Juventus anziché all’Inter.