Gasperini nuovo allenatore della Juventus: a Sky sganciano la bomba

0
51

A Sky lanciano la bomba su Gian Piero Gasperini: potrebbe prendere il posto di Allegri sulla panchina della Juventus

Ormai è solo questione di tempo prima che le strade di Massimiliano Allegri e della Juventus si separino.

Caressa lancia la bomba su Gasperini alla Juventus
Gian Piero Gasperini LaPresse

L’allenatore livornese ha ormai fatto il suo tempo a Torino e i segnali dell’ambiente e della squadra sono la prova di come ci troviamo davanti alla chiusura di un ciclo. Un ciclo certamente molto meno vincente del primo, se non addirittura per nulla visto che da quando Allegri è tornato sulla panchina della Vecchia Signora non ha ancora alzato un trofeo. Potrebbe farlo il 15 maggio, a Roma, nella finale di Coppa Italia contro l’Atalanta dove incrocerà il proprio destino con quello di Gian Piero Gasperini. E chissà che in finale non possa esserci una sorta di passaggio di testimone tra i due allenatori.

Juventus, Caressa lancia l’erede di Allegri al ‘Club’: “Attenzione a Gasperini”

Questo perché durante la trasmissione ‘Sky Calcio Club’, condotta da Fabio Caressa, il giornalista e telecronista ha lanciato il nome del nuovo allenatore della Juventus.

Caressa lancia la bomba su Gasperini alla Juventus
Fabio Caressa @La Presse Foto – juvelive

Un nome lanciato in diretta e che accende nuove suggestioni nei tifosi bianconeri e che corrisponde proprio al nome di Gasperini che tra poche settimane sfiderà la Juventus in finale all’Olimpico. Di seguito le parole di Caressa: “Attenzione a Gasperini alla Juventus. Il nome caldo per la panchina bianconera è Thiago Motta, ma il Bologna proverà in tutti i modi a non farlo partire. A quel punto Gasperini diventerebbe un’opzione concreta per il dopo Allegri alla Juve”. L’allenatore della Dea sta vivendo un momento magico, avendo raggiunto la finale di Coppa Italia e la semifinale di Europa League. Un percorso che potrebbe rivelarsi glorioso e in quel caso Gasperini potrebbe decidere di chiudere in bellezza, con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto.

Gasperini resta un nome caldo anche per il Napoli, qualora non dovesse arrivare Antonio Conte. Certo è che questa potrebbe essere l’estate dell’addio di Gasp che però prima vuole lasciare un ricordo ancora più indelebile a Bergamo, magari con un trofeo.