Addio Juventus, Chiesa a Milano: sono usciti allo scoperto

0
28

Calciomercato Juventus, addio alla squadra bianconera. Ecco quale potrebbe essere il destino di Federico Chiesa: i dettagli.

Al termine della stagione, Federico Chiesa e il suo agente si recheranno alla Juventus per discutere del futuro del giocatore. Dopo una stagione che ha deluso le aspettative, l’attaccante ex Fiorentina desidera tornare al centro del progetto bianconero, come riportato da fonti de ‘Il Corriere dello Sport’.

Chiesa nel radar dell'Arabia Saudita
Federico Chiesa LaPresse

Chiesa, nonostante il suo talento evidente, ha faticato a trovare continuità e rendimento costante in questa stagione alla Juventus. Questo ha portato il giocatore e il suo entourage a valutare attentamente le opzioni per il futuro, considerando anche l’interesse proveniente da club come il Milan e la Roma. Tuttavia, nessuna di queste due squadre sembra in grado di garantire a Chiesa uno stipendio pari ai 6 milioni di euro a stagione.

Chiesa e l’agente incontrano la Juve: si discute sul futuro

Vlahovic e Chiesa vs Lazio
Chiesa LaPresse

Come sappiamo, il contratto di Federico Chiesa scadrà nel 2025, di conseguenza, il futuro del giocatore dipenderà in gran parte dalla scelta del nuovo allenatore della Juventus e dal ruolo che Chiesa potrà avere nel suo progetto. Se il nuovo tecnico vedrà Chiesa come un elemento chiave della squadra e sarà disposto a investire su di lui, potrebbe convincerlo a restare a Torino ancora per lungo tempo. Tuttavia, se le prospettive alla Juventus non saranno come da aspettativa, non è escluso che Chiesa potrebbe essere tentato di cercare nuove opportunità altrove.

L’incontro tra Chiesa, il suo agente e la dirigenza juventina sarà dunque cruciale per definire il destino del giocatore. Sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione attuale e per valutare le possibilità per il futuro. Resta ora da vedere quale sarà la decisione finale e se Chiesa continuerà la sua avventura alla Juventus o si recherà altrove alla ricerca di nuove sfide. Certamente i tifosi si augurano che l’esterno azzurro possa rimanere a Torino a lungo tempo ritornando assoluto protagonista come ha già abituato nel presente ma anche in passato indossando questa maglia.