Juventus, 40 milioni più una contropartita: ne arrivano due in un colpo solo

0
384

Juventus, le strategie di mercato di Giuntoli sembrano ormai essere stabilite. Il doppio colpo con 40 milioni e una contropartita tecnica

In attesa di conoscere il destino di Rabiot, che vuoi o non vuoi indirizzerà per forza di cose le mosse di mercato bianconere in mezzo al campo, Cristiano Giuntoli il doppio colpo lo avrebbe piazzato. O, per meglio dire, ci è davvero vicinissimo almeno stando alle indiscrezioni che sono state riportate da Nicolò Schira.

Juventus, 40 milioni più una contropartita: ne arrivano due in un colpo solo
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Andiamo con ordine, e partiamo con il possibile inserimento tra i pali: il nome ormai lo conosciamo tutti ed è quello di Di Gregorio, estremo difensore del Monza. Il dirigente bianconero ha incontrato Galliani e ha parlato appunto di questo profilo. I brianzoli lo valutano 20 milioni di euro ma si potrebbe chiudere a 15 inserendo una contropartita tecnica. Questo è lo scenario che si starebbe aprendo. Ma la Juventus non si ferma qui.

Fatta per Calafiori, accordo col giocatore

La Juventus, sempre secondo la stessa fonte, avrebbe anche trovato l’accordo con Riccardo Calafiori, difensore del Bologna. Con il giocatore di problemi non ce ne stanno, il “problema” è quello di convincere il club emiliano ad abbassare le pretese: al momento viene valutato 25milioni di euro. Una cifra decisamente importante che Giuntoli spera di smussare in qualche modo. Chissà, anche in questo caso nel corso dei colloqui potrebbe spuntare fuori un nome che da quelle parti piace per abbassare il cash da sborsare.

Calafiori Juventus calciomercato
Calafiori (Lapresse) – Juvelive.it

Il doppio colpo quindi è in cassa per la Juventus. Che sta cercando di muoversi in anticipo anche per evitare quelle che sono possibili aste che si potrebbero scatenare nel corso dei prossimi mesi. Una situazione, quest’ultima, che non sarebbe il massimo per un club che per prima cosa, come abbiamo sempre ribadito, deve aggiustare i conti che proprio in ordine non sono. Vedremo.