Nuovo incubo de Ligt: il Bayern lo strappa alla Juventus

0
30

Potrebbe succedere, esattamente, quello che successe con De Ligt, ecco che spunta il Bayern Monaco: i dettagli dell’operazione.

Barcellona e Bayern Monaco sono pronte a lanciarsi nella corsa per assicurarsi i servizi del giocatore francese Adrien Rabiot, il cui contratto con la Juventus scadrà quest’estate. Secondo fonti di ‘CaughtOffside’ che seguono da vicino la situazione del giocatore, il talentuoso centrocampista di 29 anni è una delle priorità per Xavi e il Barcellona è pronto a iniziare le trattative con lui.

Goretzka via dal Bayern Monaco a giugno: la Juventus in corsa
Thomas Tuchel LaPresse

Il Bayern Monaco è consapevole dell’interesse di diversi club inglesi per il proprio centrocampista Joshua Kimmich e, pertanto, sta sondando il terreno per portare Rabiot in Bundesliga. Di conseguenza, queste due squadre, ad oggi, sarebbero molto interessate al giocatore bianconero in scadenza.

Addio Rabiot alla Juventus: faccia a faccia Bayern – Barcellona

rabiot e allegri
Allegri e Rabiot @La Presse Foto – juvelive

Anche il Manchester United è interessato a Rabiot, soprattutto considerando le probabili partenze estive di Sofyan Amrabat, Christian Eriksen e Casemiro. Il club è disposto a offrirgli uno stipendio generoso e un contratto triennale, con Erik Ten Hag che vuole fare del trasferimento di Rabiot una priorità nella finestra di mercato estiva. La Juventus, attuale squadra di Rabiot, vorrebbe prolungare il suo contratto con un biennale e l’opzione per un ulteriore anno, offrendogli anche un aumento di stipendio significativo. Tuttavia, il giocatore sembra intenzionato a valutare tutte le opzioni disponibili prima di prendere una decisione.

Con numerose offerte sul tavolo, Rabiot dovrà considerare attentamente ogni progetto e valutare quale dinamica si adatti meglio al suo stile di gioco e alle sue ambizioni future. Il mercato estivo si annuncia quindi movimentato, con il destino di Rabiot al centro dell’attenzione. Certamente, adesso, la situazione si fa calda per così dire. Il giocatore avrebbe la possibilità di giocare in tutti i campionati più importanti e, ora, la scelta spetta soltanto a lui e al suo agente.