Affare stellare, l’Arabia inguaia la Juventus: addio Federico Chiesa

0
36

Affare stellare dall’estero, ecco cosa potrebbe succedere sul fronte arabico. Tutti i dettagli della situazione.

Come scrivono da ‘Team Talk’, se Mohamed Salah dovesse accettare le ricche offerte dall’Arabia Saudita, il Liverpool potrebbe puntare su Federico Chiesa come suo sostituto.

Il sipario si sta per chiudere: Chiesa firma subito
Chiesa – Juvelive.it (Ansa)

Secondo le ultime indiscrezioni, la squadra inglese ha mostrato un forte interesse per l’attaccante della Juventus, soprattutto in vista di un possibile trasferimento di Salah a una squadra della Saudi Pro League, come l’Al-Ittihad. Attualmente, la Juventus ha fissato un prezzo di circa 60 milioni di euro per Chiesa, il quale ha un contratto con il club bianconero fino al 2025. Nonostante il Liverpool abbia già rifiutato un’offerta significativa per Salah, l’interesse saudita rimane vivo e potrebbe riemergere nel prossimo periodo di trasferimenti. In tal caso, il Liverpool potrebbe essere costretto a trovare un sostituto all’altezza​.

Il Liverpool su Chiesa, la Juve fissa il prezzo: 60 milioni

Chiesa alla firma: il dado è tratto, ecco tutte le cifre
Federico Chiesa (LaPresse)

Chiesa, nonostante un periodo difficile a causa di un infortunio, ha mostrato un notevole miglioramento di forma, rendendolo un candidato ideale per il Liverpool, che cerca un giocatore con qualità e stile simili a quelli di Salah​. La Juventus, però, non sarà facilmente persuadibile a lasciarlo andare, soprattutto considerando la recente rinascita del giocatore sul campo.

In sintesi, se Salah decidesse di trasferirsi in Arabia Saudita, il Liverpool potrebbe seriamente considerare Federico Chiesa come suo successore, ma dovrà affrontare una dura negoziazione con la Juventus per assicurarsi le prestazioni del talento italiano. Nonostante alcuni alti e bassi nella stagione, Chiesa ha dimostrato di essere un vero e proprio pilastro per la Vecchia Signora, un giocatore capace di fare la differenza in partite importanti e anche un elemento essenziale per la storia recente e futura del club. Di conseguenza le scelte che verranno fatte saranno propriamente congeniali al suo possibile prolungamento a Torino ma se il LIverpool dovesse farsi seriamente sotto, a quel punto, non ci saranno ostacolo se l’offerta dovesse raggiungere la richiesta dei bianconeri, cioè di almeno 60 milioni di euro. Staremo a vedere, dunque, cosa succederà.