Esclusione UFFICIALE: una big europea si tira fuori dal Mondiale per club

0
11

Esclusione ufficiale, una big europea, adesso, è fuori dalla competizione. Ecco cosa potrebbe succedere: i dettagli.

Stando a quanto viene riportato da ‘Mundo Deportivo’, Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, ha annunciato che il club spagnolo non parteciperà al prossimo Mondiale per Club.

Conteggio punti per il Mondiale Club
Mondiale Club (Foto ANSA) Juvelive.it

La decisione è motivata da ragioni economiche, come spiegato dallo stesso Ancelotti: “Una nostra partita vale 20 milioni di euro, la FIFA vuole darci questa cifra per tutto il torneo. Non risponderemo all’invito e altri club faranno come noi“.

“Non rispondiamo all’invito”: Real salta il mondiale per club

Anche Ancelotti vuole Vlahovic?
Carlo Ancelotti (Foto ANSA juvelive.it)

Questa presa di posizione riflette una crescente insoddisfazione tra i club di élite riguardo alla gestione economica delle competizioni internazionali da parte della FIFA. La dichiarazione di Ancelotti suggerisce che il valore commerciale e mediatico di una singola partita del Real Madrid è significativamente superiore alla compensazione offerta per la partecipazione all’intero torneo.

Il rifiuto del Real Madrid potrebbe innescare una reazione a catena, con altri club di alto profilo che potrebbero seguire l’esempio e disertare il torneo, mettendo così in discussione la fattibilità e l’attrattiva del Mondiale per Club. Questa situazione evidenzia il crescente divario tra gli interessi economici delle squadre più ricche e le politiche organizzative degli enti governativi del calcio. La FIFA dovrà probabilmente rivedere le sue proposte economiche se vuole assicurarsi la partecipazione delle squadre di punta e mantenere il prestigio e l’appeal del Mondiale per Club. In caso contrario, rischia di vedere il torneo svuotato della sua rilevanza e competitività, con possibili ripercussioni anche sull’interesse dei tifosi e degli sponsor. Staremo a vedere, dunque, cosa succederà ma il Real Madrid ha preso una decisione importante che, in un certo senso, ha già ‘sancito’ la competizione che sarà. Senza la presenza illustre del club che ha recentemente vinto la Champions League.